menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tre giorni di pugilato al PalaMelfi, nel ricordo di Armando Patronelli

Da venerdì 10 a domenica 12 marzo si svolgeranno i tornei regionali per esordienti e non esordienti, organizzati dalla Pugilistica Rodio Brindisi

BRINDISI - Il PalaMelfi di via Ruta, al rione Casale, farà da scenario a due tornei indetti dal Comitato regionale Puglia e Basilicata della Fpi (Federazione pugilistica italiana) che si svolgeranno da venerdì 10 a domenica 12 marzo, con ingresso libero dalle ore 18. In un torneo gareggeranno gli esordienti (categorie Schoolboys, Junior e Youth, dai 13 ai 18 anni), nell’altro i non esordienti. 

Si tratta di un evento organizzato dalla società “Pugilistica Rodio Brindisi”, in collaborazione con l’associazione sportiva “Olivier” e la “Quero Chiloiro” di Taranto. La Rodio ha voluto dedicare la manifestazione alla memoria di Armando Patronelli, figura di spicco dello sport brindisino che della Rodio è stato prima pugile e poi, dopo aver appeso i guantoni al chiodo, dirigente, venuto a mancare nel giugno 2016. 

Gli incontri in programma sono decine. Gli atleti centinaia. Per questo verranno allestiti due ring sul parquet del palasport. Ancora una volta, dunque, la Fpi punta sulla Pugilistica Rodio per l’organizzazione di un evento interregionale. Basti pensare che lo storico sodalizio brindisino, oltre a essere una delle migliori fucine di talenti a livello nazionale, esprime un consigliere federale nazionale, Antonio De Vitis, e un consigliere federale regionale, Fabio Pignataro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento