menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Adrian Banks

Adrian Banks

Un'Enel rimaneggiata prova a fermare la corsa della corazzata Avellino

L'Enel Basket Brindisi si gioca una grande occasione con una squadra dimezzata. Al Pala Pentassuglia arriva questa sera la corazzata Avellino, e in caso di vittoria gli uomini di Bucchi si ritroverebbero soli al sesto posto

BRINDISI - L’Enel Basket Brindisi si gioca una grande occasione con una squadra dimezzata. Al Pala Pentassuglia arriva questa sera la corazzata Avellino, e in caso di vittoria gli uomini di Bucchi si ritroverebbero soli al sesto posto. Ma c’è da fare i conti con la mancata sostituzione di Reynolds e con l’infortunio di Gagic, che in settimana ha saltato gli allenamenti e non dovrebbe vedere il campo.

La trattativa con Willie Deane è saltata perché il giocatore aveva chiesto un contratto biennale. Il 36enne si è accasato in Lettonia, e Giuliani continua a cercare il sostituto del play di Villanova che ha preferito andarsene a Verona.

Spazio dunque a Cournooh in cabina di regia, mentre Anosike, Zerini e Milosevic dovranno fare gli straordinari, sperando che la loro prestazione sia molto migliore di quella di domenica scorsa.

La giornata che si conclude stasera con il “monday night” ha regalato all’Enel tre risultati utili: tutte le concorrenti dei brindisini hanno perso. Venezia è stata sconfitta in casa 81-85 dalla capolista Milano; Pesaro ha asfaltato Sassari 86-65 (gli isolani da quando hanno imbarcato Kadji non ne vincono più una…); Reggio Emilia ha sbancato Trento 84-90.

E così al sesto posto l’Enel si ritrova appaiata co Venezia, Sassari e Trento. Battere Avellino significherebbe fare un gigantesco passo verso i play-off, ma l’avversario di turno è forse il più ostiuco che potesse capitare. La Sidigas di Stefano Sacripanti è in forma strepitosa: 9 vittorie negli ultimi 9 turni, unica squadra imbattuta nel girone di ritorno. L’ultima sconfitta dei campani risale al 23 dicembre scorso (in casa contro Caserta), poi una marcia trionfale che ha visto cadere tra le altre anche Milano, Reggio Emilia, Trento, Pistoia e Sassari.

Palla a due questa sera alle 20.45, con diretta in tv su Sky Sport 2 e in radio su CiccioRiccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    A fuoco chiosco del pane, paura al quartiere Paradiso

  • Green

    Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

  • Emergenza Covid-19

    Covid: inarrestabile discesa dei ricoveri, ma ancora troppi decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento