Sport San Vito dei Normanni

Volley San Vito battuta in finale: al Locorotondo il memorial Raimondo Errico

Il Locorotondo-Cast, formazione che disputerà il campionato di B2 maschile, ha vinto il Memorial Raimondo Errico imponendosi, nella finale, sulla Progetto Volley San Vito. La squadra casalinga, alla sua prima uscita stagionale, non ha certo deluso le aspettative di dirigenti e tifosi e si è dimostrata formazione caparbia e tenace anche contro avversari più forti

SAN VITO DEI NORMANNI - Il Locorotondo-Cast, formazione che disputerà il campionato di B2 maschile, ha vinto il Memorial Raimondo Errico imponendosi, nella finale, sulla Progetto Volley San Vito. La squadra casalinga, alla sua prima uscita stagionale, non ha certo deluso le aspettative di dirigenti e tifosi e si è dimostrata formazione caparbia e tenace anche contro avversari più forti.

Nel primo match della giornata non c’è stato nulla da fare per la Mesagne Volley (serie D) contro il forte Locorotondo-Cast (B2) che in meno di un’ora ha vinto i due set che l’hanno portata direttamente in finale.

Più agguerrito è stato invece il secondo match, vinto dalla formazione casalinga 2-1 contro la Materdomini Castellana, avversaria nella 1° di campionato. Mister Lo Re ha schierato come sestetto in campo Mingolla (C)-Sabatelli, Lacaita-Gerunda, Schifone-Guadalupi, libero De Sarlo. Una prova di quelli che, probabilmente, potranno essere i punti fermi di questa squadra. Una partita cominciata in salita con una ricezione in difficoltà e che, mano a mano, si è decontratta riservando al pubblico presente al Palamacchitella un gioco fatto di lunghi e combattuti scambi e pregevoli giocate. Tra le fila del San Vito si è fatto particolarmente sentire il peso tecnico e la fisico di Salvatore Schifone, prezioso in fase di finalizzazione delle azioni e dalla battuta pungente.

Nella finale, nonostante per tutti e tre i set si è assistito al punto a punto tra le due squadre, il Locorotondo, più reattivo fisicamente, si è imposto sul sodalizio sanvitese portando a casa la coppa. A fine partita, il tecnico Tony Lo Re si è detto molto soddisfatto dei suoi ragazzi, “Un primo test positivo dopo tre settimane intense di preparazione. Il gruppo si deve ancora conoscere e amalgamare dei meccanismi di gioco in campo. Stiamo lavorando per questo, per arrivare al top il prossimo 1° Novembre”.

Da lunedì già si ricomincia, i ragazzi dell’ASD San Vito Progetto Volley proseguiranno la loro preparazione che, a partire da questa settimana, si dividerà tra la sala pesi e la palestra per la seduta tecnica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley San Vito battuta in finale: al Locorotondo il memorial Raimondo Errico

BrindisiReport è in caricamento