Sport

Volley, Serie C: Assi corsara a Galatina nella gara d'esordio, fra mille difficoltà

L’Assi Manzoni Brindisi espugna il campo di Galatina nella gara d’esordio del campionato di Serie C. Le ragazze allenate da coach Adolfo Rampino, subentrato la scorsa settimana a Parentela, si sono imposte per 1-3 (28-26; 17-25; 23-25; 18-25). La vigilia era stata segnata dallo stop di Hechavarria, per via di un forte dolore al  ginocchio sinistro

BRINDISI - L’Assi Manzoni Brindisi espugna il campo di Galatina nella gara d’esordio del campionato di Serie C. Le ragazze allenate da coach Adolfo Rampino, subentrato la scorsa settimana a Parentela, si sono imposte per 1-3 (28-26; 17-25; 23-25; 18-25). La vigilia era stata segnata dallo stop di Hechavarria, per via di un forte dolore al  ginocchio sinistro. 

Anche l’inizio gara sembrava non essere propizio per le brindisine. Si parte con  l’infortunio alla caviglia sinistra per Camposeo praticamente all’inizio del primo set. Brindisi inoltre si presenta senza la squalificata palleggiatrice Miriam Greco, sostituita degnamente da un ottima Under Valeria Valente, che in alcuni casi ha fatto vedere giocate di esperienza nonostante la sua giovane età. 

Hechavarria, stringendo i denti, si schiera al fianco di capitan Casalino e Liguori al centro, Coppola libero e Spinelli all’esordio stagionale.  La gara è stata gestita bene da coach Rampino, che nonostante il primo set perso di un soffio dopo una serie altalenante di punteggio, ha trovato un giusto equilibrio tattico, inserendo Avallone per dare forza in difesa e serenità in attacco.

Bella prova anche della centrale Andrisano, che quando è stata chiamata in causa ha dimostrato voglia di far bene. Spazio anche per l’esordio di Giada Savoia e Pamela Ferrarese. Tutto sommato le brindisine dopo una domenica infernale portano a casa quei tre punti che fanno morale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, Serie C: Assi corsara a Galatina nella gara d'esordio, fra mille difficoltà

BrindisiReport è in caricamento