Sabato, 31 Luglio 2021

Progetti green A2A: “Investimento da 5,5 milioni, previste nuove assunzioni”

Rappresentanti della società hanno illustrato alla conferenza dei capigruppo due progetti all’insegna dell’economia circolare

Un investimento pari a circa 5,5 milioni di euro che consentirebbe l’impiego di cinque nuove unità per turno, oltre al reimpiego della platea storica dei lavoratori ex Edipower. I due progetti all’insegna dell’economia Circolare presentati da A2A Isono stati illustrati stamattina alla conferenza dei capigruppo del consiglio comunale di Brindisi. Il primo progetto riguarda un impianto di trattamento della posidonia spiaggiata, al fine di separare la stessa dalla sabbia. Il secondo di separazione dei materiali rivenienti dallo spazzamento stradale.

I dettagli del progetto: leggi l'articolo 

Sono due impianti che, separando le frazioni merceologiche, consentiranno di incrementare la percentuale di raccolta differenziata; il tutto con lavorazioni meccaniche a freddo, senza alcun impatto sull’ambiente. Al termine dell’incontro con i rappresentanti della società energetica, il sindaco di Brindisi ha espresso il suo parere. “Si tratta di un tassello – ha dichiarato nella videontervista – che completa la filiera dei rifiuti zero e consente di evitare il ricorso alla discarica”. Tale intervento garantirebbe inoltre il ritorno in servizio dei lavoratori ex Edipower, in attesa da anni di nuove prospettive occupazionali.

Si parla di

Video popolari

Progetti green A2A: “Investimento da 5,5 milioni, previste nuove assunzioni”

BrindisiReport è in caricamento