rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024

Randle dà l'addio al basket: "Auguro il meglio per Brindisi"

Un commosso Brian Randle ha annunciato il suo addio al basket nella sala stampa del PalaPeltassuglia, dopo la vittoria della Happy Casa Brindisi contro la Virtus Bologna.

Moore trascina la Happy Casa: Virtus al tappeto

Il lungo americano, affiancato da coach Sandro Dell’Agnello, che gli ha fatto da interprete, si è dovuto arrendere a un morbo che lo affligge da tempo, una malattia infiammatoria intestinale cronica (la stessa che ha colpito e limitato la carriera di Drake Diener ed altri giocatori) che gli impedisce di essere curato regolarmente da infortuni, anche di lieve entità, con l’usuale trattamento di medicinali, ma che può essere guarito esclusivamente con terapia fisica, e perciò ne ritarda il recupero e condiziona la sua attività agonistica.

Video popolari

Randle dà l'addio al basket: "Auguro il meglio per Brindisi"

BrindisiReport è in caricamento