Piazza Colletta: "Qui il degrado avanza da anni, senza interventi"

Segnalazione giunta da un lettore del quartiere Paradiso. Manto stradale e marciapiedi in stato pietoso

BRINDISI – Piazza Colletta, quartiere Cep Paradiso, uno dei giardinetti tra i condomini popolari progettati decenni fa (tra il 1957 e il 1961), nel secondo settennio del Piano Ina Casa dall’architetto romano Mario De Renzi. A guardare lo stato della sede stradale, dei marciapiedi e delle aiuole, sembra che da allora nessuno sia passato da qui a fare manutenzione. La segnalazione arriva da uno dei nostri lettori, e non è la prima. Chi deve provvedere a risanare il luogo, il Comune, o l’Arca Alto Salento? Entrambi gli enti non navigano nell’oro, ma la situazione è quella mostrata dalla foto. Qui la gente aspetta da tanto tempo, amministrazione dopo amministrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbarco in piena pandemia: decine di migranti rintracciati a Cerano

  • Ceglie Messapica. Al San Raffaele positiva una fisioterapista. Altri in quarantena

  • Coronavirus: due decessi a Carovigno, primo caso a San Donaci

  • Cinque nuovi casi in provincia di Brindisi, nessuna persona deceduta

  • Tre nuovi contagiati nel Brindisino e sei persone decedute

  • Triage casi sospetti senza struttura d'attesa: ambulanze bloccate

Torna su
BrindisiReport è in caricamento