Politica

"Atti illegittimi approvati dal consiglio comunale": l'opposizione va dal prefetto

"Atti illegittimi approvati dal consiglio comunale": l'opposizione va dal prefetto

I consiglieri comunali dell'opposizione si sono recati stamattina dal prefetto per segnalare quella che a loro avviso si configura come un'irregolarità nell'approvazione di due atti messi ai voti nel corso dell'odierna seduta del consiglio comunale: la delibera sull'assestamento di bilancio e un emendamento della stessa delibera

"La passerella del Verdi? Prima la moralizzazione della politica locale"

"La passerella del Verdi? Prima la moralizzazione della politica locale"

Ancora note critiche sulla convention dei consigli comunali del Brindisino convocata dal sindaco del capoluogo, Mimmo Consales. Il tema degli interventi di Salvatore Valentino (Pd) e Riccardo Rossi (Brindisi Bene Comune) è che non è stata posta al centro la questione della moralizzazione della politica locale

Colpo di scena alla gara per la riscossione tributi: si dimette presidente

Colpo di scena alla gara per la riscossione tributi: si dimette presidente

C'è un colpo di scena nella gara per il servizio di riscossione dei tributi per conto del Comune di Brindisi. Si tratta di una lettera licenziamento dei 20 addetti del settore inoltrata lo scorso 30 ottobre dalla ditta uscente, Abaco, alla Camera del lavoro e alle organizzazioni sindacali, ma non all'amministrazione comunale

Problemi per l'aspettativa, e Monetti si dimette. Il sindaco attacca la Asl

Problemi per l'aspettativa, e Monetti si dimette. Il sindaco attacca la Asl

La Asl non accetta di concedere ad Antonio Monetti, suo dipendente, l'aspettativa non retribuita per un mese, ma affinché lo stesso possa espletare le funzioni di assessore comunale all'Ambiente pretende che chieda una aspettativa di uguale durata del mandato (probabilmente motivando ciò con esigenze di organizzazione del personale). E Monetti crea il caso, annunciando le dimissioni dall'incarico assessorile

La politica dei pacchetti di voti non può chiedere ad altri di risolvere il caso-Brindisi

La politica dei pacchetti di voti non può chiedere ad altri di risolvere il caso-Brindisi

Dopo i fatti dei giorni scorsi accaduti a Brindisi la città non ha certamente risolto o superato i problemi, le criticità che una criminalità diffusa, una cultura paramafiosa ha scosso e scuote la serenità e la sicurezza dei brindisini, ha messo in discussione il rapporto con le istituzioni e i suoi rappresentanti sottoponendoli a forme inusuali di intimidazioni, dì violenze e di minacce. La rabbia permane e il fuoco cova sotto la cenere

Brindisi Multiservizi, Consales revoca Arigliano. Lo sostituisce Trane

Brindisi Multiservizi, Consales revoca Arigliano. Lo sostituisce Trane

L'amministratore unico della società in house del Comune di Brindisi, la Multiservizi, è stato licenziato nel corso dell'assemblea della stessa Bms. Il sindaco Mimmo Consales ha revocato l'avvocato Francesco Arigliano dall'incarico sostituendolo con il dirigente dell'Ufficio Legale del Comune di Brindisi, avvocato Francesco Trane

Attentati, Consales: "Serve un vertice di tutti i consiglieri comunali della provincia"

Attentati, Consales: "Serve un vertice di tutti i consiglieri comunali della provincia"

Un consiglio comunale monotematico non basta. Il sindaco Consales, dopo l'attentato incendiario subito ieri dal consiglieri comunale Toni Muccio (che fa seguito a quello subito qualche giorno prima dallo stesso primo cittadino), lancia la proposta di convocare un "grande incontro di tutti i consigli comunali della provincia" sulla questione sicurezza

Bms. l'amministratore revocato: "Incredulo per le accuse del sindaco"

Bms. l'amministratore revocato: "Incredulo per le accuse del sindaco"

L'avvio della procedura di revoca dell'avvocato Francesco Arigliano dal ruolo di amministratore unico della società partecipata Brindisi Multiservizi è stata formalizzata stamani nel corso della conferenza dei capigruppo e, nel primo pomeriggio, durante la riunione del comitato di governance delle partecipate. In entrambe le sedi sono state recepite anche le controdeduzioni