Politica

Dopo le regionali, quinto rimpasto in vista per la giunta Consales

Dopo le regionali, quinto rimpasto in vista per la giunta Consales

E cinque. Quinto rimpasto in giunta per l'amministrazione guidata da Mimmo Consales: le novità dovrebbero arrivare subito dopo le elezioni regionali, con l'addio a Carmela Lo Martire, assessore esterno, titolare della contestatissima delega al Bilancio, e ad Antonio Ingrosso, responsabile della delega allo Sport, espressione di Alleanza per l'Italia

Sul bilancio guerra annunciata: manca ancora la relazione dei revisori

Sul bilancio guerra annunciata: manca ancora la relazione dei revisori

Il conto consuntivo 2014 approda in consiglio comunale: la campanella per i consiglieri suonerà il 30 aprile (ore 10). Ma sino ad oggi non c'è il parere del Collegio dei revisori che non meno di un mese fa ha bacchettato il Comune di Brindisi per aver eluso il patto di stabilità

La giunta approva il consuntivo 2014: c'è un avanzo, ma anche debiti

La giunta approva il consuntivo 2014: c'è un avanzo, ma anche debiti

Fatti i conti per il 2014, l'avanzo c'è: il Comune di Brindisi chiude il consuntivo con poco meno di 25 milioni di euro, ma è costretta a prendere atto di eredità pesanti che vanno sotto la voce di debiti fuori bilancio, tra cui i quasi tre milioni da versare alle Università di Bari e del Salento a cui vanno aggiungersi 12.500 euro legati al vecchio deposito dei componenti della colonna romana nel periodo del restauro

"Pd allo sbando nelle periferie, ma in Puglia vincerà con Emiliano"

"Pd allo sbando nelle periferie, ma in Puglia vincerà con Emiliano"

"Ci sono tutte le condizioni perché il Partito democratico vinca le regionali in Puglia: Michele Emiliano è un ottimo candidato. Ma il punto è che nelle periferie il Pd è allo sbando, sembra una caravella su cui salgono affaristi e opportunisti, con il placet della segreteria nazionale distratta e interessata solo a cacicchi locali"

Settant'anni di libertà: di quali cittadini ha oggi bisogno l'Italia

Settant'anni di libertà: di quali cittadini ha oggi bisogno l'Italia

Malgrado l'età faccio parte di una generazione nata dopo che l'Italia fu liberata. Nelle nostre regioni del Sud e soprattutto nelle città il clima politico prevalente nei nostri anni giovanili era di destra o almeno talmente moderato da essere indifferente alla celebrazione di date come il 25 aprile. Tuttavia ricordo l'emozione di quell'anniversario

"Il sindaco Consales come Pinocchio: conti comunali taroccati”

"Il sindaco Consales come Pinocchio: conti comunali taroccati”

"Il sindaco Mimmo Consales è come Pinocchio: mente sapendo di mentire sulla storia del patto di stabilità sforato per salvare la Multiservizi: lui e la sua amministrazione hanno taroccato i conti, nel maldestro tentativo di nascondere quale fosse davvero la realtà e le conseguenze di quella manovra"

Argese dal prefetto: “Ho fatto il nome di chi promette posti per voti"

Argese dal prefetto: “Ho fatto il nome di chi promette posti per voti"

Senza fine la telenovela in onda da Ceglie Messapica, dove i protagonisti continuano ad alimentare il vento dei veleni che spira sulla campagna elettorale per le comunali: Ciro Argese è andato dal prefetto per consegnare il nome del candidato che prometterebbe posti di lavoro in cambio del voto, mentre Nicola Ciracì ha intrapreso la strada che lo porterà in Procura, forse già domani

Schittulli accetta l'idea della Meloni: "Ok alle primarie last minute"

Schittulli accetta l'idea della Meloni: "Ok alle primarie last minute"

"Se le primarie servono per l'unità del centrodestra accetto". Lo ha detto oggi il candidato per la presidenza della Regione Puglia, il chirurgo oncologo Francesco Schittulli, aprendo uno spiraglio per la ricomposizione almeno elettorale, ed almeno in Puglia, dell'area sin qui lacerata dal conflitto Berlusconi-Fitto

Legge elettorale e democrazia: nuovo dibattito organizzato da Left

Legge elettorale e democrazia: nuovo dibattito organizzato da Left

Un dibattito su un tema di estrema attualità politica, che Left Brindisi ha deciso proprio per questo di organizzare a ridosso della Festa della Liberazione, si terrà venerdì 24 aprile ore 18.30, presso la sala conferenze dell' Hotel Orientale in corso Garibaldi

Carovigno: Mele non si ricandida. "Cedo il passo a Massimo Lanzilotti"

Carovigno: Mele non si ricandida. "Cedo il passo a Massimo Lanzilotti"

Dopo aver dovuto rompere l'alleanza col Pd a seguito del veto posto da Michele Emiliano, Mimmo Mele, sindaco uscente di Carovigno, non si candiderà per la rielezione. Sarà Massimo Lanzillotti il candidato sindaco delle liste civiche supportate da Mele. "Per favorire l´unità della coalizione - afferma Mele - ritiro la mia candidatura e cedo il passo"

San Vito: "Se sarete eletti, impegnatevi a dimezzarvi le indennità"

San Vito: "Se sarete eletti, impegnatevi a dimezzarvi le indennità"

Un invito a tutti i candidati sindaco ad impegnarsi, in caso di vittoria alle prossime elezioni comunali, a dimezzare la propria indennità e quella degli assessori con cui formerà la giunta. Arriva dal comitato civico "La voce del cittadino", che ha diffuso l'appello in queste ore

A Torre la sfida continua dai discorsi sul bus alla corsa per il municipio

A Torre la sfida continua dai discorsi sul bus alla corsa per il municipio

Il germe della politica è spuntato quando erano studenti e si incontravano ogni mattina alla fermata del pullman per andare a scuola a Francavilla Fontana: oggi Michele Saccomanno, ex senatore, e Pompeo Petarra, già sindaco, si affrontano alle comunali di Torre Santa Susanna con l'obiettivo di vincere