Il fascino dei porticcioli di Creta: prosegue la regata verso Tel Aviv

Il porto di Rodi la prossima destinazione degli equipaggi in cammino sull'antica rotta della via Francigena

BRINDISI – Incantevole Creta, con i suoi porticcioli dal fascino intramontabile. C’è da provare un pizzico (per usare un eufemismo) di invidia nello scorrere gli scatti inviati dai pellegrini in viaggio verso Tel Aviv, in una sorta di diario di bordo fotografico della regata (non competitiva) lungo le antiche rotte dei pellegrini intrapresa lo scorso 14 maggio dal porticciolo Marina di Brindisi. Il viaggio, ideato nell’ambito dell’iniziativa “Il Cammino del Mare – Lungo l’antica Rotta da Brindisi a Gerusalemme”, procede, è il caso di dirlo, a gonfie vele. Sei equipaggi stanno ripercorrendo il percorso seguito in epoca medievale dai fedeli, lungo la via Francigena. 

Creta-2

Lo scorso 26 maggio le barche sono arrivate a Creta. Nell’arco della settimana hanno toccato le località di Sitia, Eraklion e Kasos. Per la giornata di domani è prevista una tappa a Rodi. Poi si proseguirà verso Cipro, prima dell’approdo a Tel Aviv, con prosecuzione del viaggio via terra, destinazione Gerusalemme. Rosy Barretta, presidente dell’associazione “Brindisi e le antiche strade”, si tiene costantemente in contatto con i pellegrini, seguendo la regata tramite il tracking on line.

eddf3b4e-b26b-4d85-b9da-ca509cd8e5de-2

La regata rientra nel novero delle iniziative intraprese dall’associazione per mettere in risalto le gloriose tradizioni del porto di Brindisi, da561c97b8-b29f-4537-a8ea-230e83f2b831-2 secoli snodo cruciale nel Mar Mediterraneo. Simbolo dell’associazione è infatti una bandiera recante un’effige del porto di Brindisi risalente al 1299, custodita presso la Bayerische Staatsbibliothek, una biblioteca di Monaco di Baviera, la più grande biblioteca statale della Germania dopo quella di Berlino.

Il progetto de “Il Cammino del mare”, fra l’altro, è stato premiato con l’international award “Mediterranean Heritage of Humanity”, una onorificenza conferita dalla Camera di commercio di Sassari, a riprova dell’importanza della faticosa attività di ricerca storica svolta dall’associazione. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina: banditi tra la gente nella galleria Le Colonne

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Bollo auto non pagato: condono per importi fino a 1000 euro

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Dimostrazione gratuita di rianimazione cardiopolmonare con Albano Carrisi

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento