Abusivismo commerciale: sequestro e multa di 5mila euro per un ambulante

Un servizio di controllo mirato a prevenire il fenomeno è stato effettuato dai carabinieri della stazione di Ostuni, unitamente alla polizia locale

OSTUNI – Circa cinque quintali di ortaggi, cipolle e frutta varia sono stati sequestrati a un venditore ambulante di Ostuni, al quale è  stata anche inflitta una multa da 5mila euro. Questo nell’ambito di un servizio mirato a contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale effettuato dai carabinieri della locale stazione, unitamente agli agenti della polizia locale della Città Bianca.

La frutta è stata sottoposta a sequestro e verrà  consegnata ad associazioni di beneficienza della zona. Nella circostanza sono stati sanzionati amministrativamente per la somma di  1000 euro altri due venditori ambulanti, che seppur muniti delle previste autorizzazioni al commercio, non hanno rispettato  le basilari norme  igienico sanitarie  nella vendita di prodotti del settore alimentare.

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Falsi amici: gli alimenti che mangi per dimagrire, invece fanno ingrassare

I più letti della settimana

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

  • La Polstrada recupera auto rubata dopo un inseguimento

  • Auto si ribalta sulla superstrada: illesi tre giovani brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento