Divieto di avvicinamento alla famiglia, il padre si difende: "Mai usata violenza"

Riceviamo e pubblichiamo una nota dell'avvocato Angelo Brescia in riferimento all'articolo pubblicato su questo giornale il 17 agosto scorso

OSTUNI - Riceviamo e pubblichiamo una nota dell'avvocato Angelo Brescia in riferimento all'articolo pubblicato su questo giornale il 17 agosto scorso rigiuardo all'emissione di un divieto di avvicinamento nei confronti di un 47enne di Ostuni. 

Venti anni di maltrattamenti: padre violento allontanato dalla famiglia

Doverosamente si comunica, su espressa richiesta del sig. M.G.M. classe 1972 di Ostuni che, in merito alla notizia da voi pubblicata dal titolo: "Ostuni: uomo violento allontanato da moglie e figli", si specifica che la verità è già stata ristabilita in sede di "interrogatorio di garanzia" innanzi al G.I.P. Dr.ssa Stefania De Angelis celebratosi in data 20.08.2019.

Da ultimo, si segnala che il mio cliente non ha mai usato violenze sui propri figli i quali non attendono altro che il suo rietro a casa la sera dopo il lavoro, ne tanto meno, violenze fisiche nei confronti della propria moglie essendosi trattato di piccole incomprensioni di carattere familiare sfociate in contrasti solo ed esclusivamente "verbali" comunque risolvibili. Sta di fatto che, con ogni probabilità, si sta procedendo ad una remissione di querela nei confronti del mio rappresentato. 

Quanto innanzi, per dovere di verità e per evitare facili strumentalizzazioni e/o "paragoni" con casi molto più gravi che accadono, in attesa del corso della giustizia a cui il mio assistito si è affidato con assoluta fiducia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Flacone di amuchina a prezzo quintuplicato: nei guai un commerciante

  • Coronavirus: primo caso positivo al test in Puglia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento