Passerà anche da Brindisi la "Carovana per la Giustizia" dei radicali

Passa anche dalla Puglia e da Brindisi la “Carovana per la Giustizia” organizzata dal Partito radicale e dall’Unione della Camere penali

Passa anche dalla Puglia e da Brindisi la “Carovana per la Giustizia” organizzata dal Partito radicale e dall’Unione della Camere penali, tour che ha già toccato Calabria, Sicilia e Sardegna. Il giro nelle carceri pugliesi si svolgerà dall’11 al 19 settembre e toccherà anche la casa circondariale brindisina di via Appia. Faranno parte della carovana una decina di militanti e dirigenti del Partito Radicale, tra cui i coordinatori della presidenza, Rita Bernardini e Sergio D’Elia.

La carovana farà la prima tappa a Foggia l’11 settembre: in mattinata previste la proiezione del docu-film Spes contra Spem, con la regia di Ambrogio Crespi,  all’Istituto Tecnico Economico Blaise Pascal,  e poi la visita nel carcere foggiano. Tappe successive in tutte le province pugliesi, con ingressi negli istituti di pena a San Severo, Lucera, Trani, Turi, Bari, Brindisi, Taranto, Lecce.

Gli obiettivi della carovana sono: raccolta firme sulla proposta di legge delle Camere Penali per la separazione delle carriere dei magistrati, arrivata già a oltre 62000 sottoscrizioni; amnistia e indulto, premessa indispensabile per una giustizia giusta; superamento di “trattamenti crudeli e anacronistici come il regime del 41 bis e il sistema dell’ergastolo”, a partire da quello ostativo; approvazione dei decreti delegati della riforma dell’Ordinamento Penitenziario; 3.000 iscritti al Partito Radicale entro il 31 dicembre 2017 per continuare le lotte di Marco Pannella.

Gli eventi e le iniziative della Carovana consisteranno in dibattiti e conferenze pubbliche con le Camere Penali territoriali, tavoli di raccolta firme e visite nelle carceri con raccolta firme dei detenuti sulla proposta di legge.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • tanto non serve parole sprecate

Notizie di oggi

  • Cronaca

    “Ero io quello armato nella gioielleria: pistola vera, ho esploso due colpi in alto”

  • Cronaca

    Spaccio, vandalismo e schiamazzi: parco Cesare Braico chiuso di notte

  • Cronaca

    Mezzo quintale di pesce non tracciabile sequestrato e distrutto

  • Cronaca

    Mezzo chilo di marijuana sul gommone: due condanne

I più letti della settimana

  • Rapina con spari nella gioielleria del centro commerciale. Presi i banditi

  • Assalto nella gioielleria Stroili: ecco chi sono gli arrestati

  • Colpi di pistola in Largo Concordia: un ferito tra i giovani del sabato notte

  • Settimana corta alla scuola media: "Docenti ignorati". E' scontro

  • Auto si schianta contro palo e travolge veicoli in sosta: grave un giovane

  • Assalto all'alba a un Tir che trasportava tabacchi: ferito il conducente

Torna su
BrindisiReport è in caricamento