Attrezzi da scasso in auto: condanna definitiva e arresto

Davide Guido Stranieri, 45 anni, deve espiare la pena di otto mesi di reclusione in carcere: venne fermato dai carabinieri nel 2011

MESAGNE - Condannato in via definitiva per possesso di arnesi da scasso e arrestato per scontare la pena di otto mesi di reclusione: Davide Guido Stranieri, 45 anni, di Mesagne, è stato condotto nel carcere di Brindisi dai carabinieri della stazione di Mesagne, inesecuzione dell'ordine  emesso dalla Procura generale presso la Corte di Appello di Taranto.

Stranieri venne fermato a Grottaglie, in provincia di Taranto, il 29 aprile 2011: nell'abitacolo del veicolo, i militari trovarono una borsa con numerosi attrezzi atti allo scasso, una centralina elettrica con relativi spinotti per autovetture modello Lancia. 

Nel corso di controlli, gli uomini del'Arma hanno denunciato un cittadino albanese 30enne, residente a Copertino, nel Leccese, per violazione degli obblighi inerenti il soggiorno. E' stato fermato a Tuturano e non aveva con sè il permesso di soggiorno. Le verifiche eseguite successivamente hanno accertato che il documento era in corso di validità.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina nell'ufficio postale del quartiere Bozzano

  • Cronaca

    Rapina da 99mila euro: il giudice nega sconti di pena a Lagatta e Giglio

  • Salute

    Riduzione liste d'attesa, via libera alla legge: ecco le nuove misure

  • Attualità

    Traffico merci: al via collegamento tra binari portuali e Rete ferroviaria italiana

I più letti della settimana

  • Scu, estorsioni alla festa patronale: condanne ridotte in Appello

  • Scontro fra ambulanza e auto all'incrocio semaforizzato: tre feriti

  • Attaccati e feriti da pitbull, cavalla sbalza il padrone e fugge in paese

  • Abusi sessuali su un ragazzino di 12 anni: arrestato 70enne

  • Giovane disoccupata voleva lanciarsi nel vuoto, bloccata da passante

  • E alla spiaggia della polizia compare una colmata sugli scogli

Torna su
BrindisiReport è in caricamento