Caldaie, ultimo giorno per le autocertificazioni ad Energeko

Scade domani, 29 dicembre 2017, il termine per le consegne: in caso di omesso controllo, multa da 110 euro

BRINDISI – Ultimo giorno per la consegna delle autocertificazioni per le caldaie alla società Energeko: domani, 29 dicembre, scade il termine stabilito dal Comune di Brindisi.

Il logo di Energeko

Non sono state accordate, almeno sino alla serata di oggi, proroghe. L’appello al deposito negli uffici della partecipata dell’Ente è rivolto a tutti gli utenti di Brindisi, ad eccezione di quelli che abbiano già presentato dichiarazione, sempre sotto forma di autocertificazione, nel 2016, a partire dal mese di marzo, tramite centro di assistenza convenzionato. In tal caso è stato rilasciato un bollino con dicitura “autocertificazione aperta”.

La scadenza dell’analisi dei fumi delle caldaie resta biennale, stando all’intesa ancora in vigore a Brindisi, tra il Comune e partecipata. Le autocertificazioni dovranno essere consegnate entro la giornata di domani presso la sede di via Filomeno Consiglio, dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 16.

In caso di mancata consegna, in seguito a controllo delegato agli ispettori della Energeko, scatta la sanzione – sotto forma di multa – pari a 110 euro. Per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare la sede, al numero 0831-525423.

E’ stata, invece, disposta una proroga nella consegna dell’autocertificazione solo per l’analisi dei fumi di competenza della Provincia di Brindisi: in tal caso, il termine ultimo è stato posticipato alla fine del mese di febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giallo di Ceglie: i due rumeni si sarebbero uccisi a vicenda

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Incidente sulla superstrada, auto contro alberi: grave un giovane

  • Esplosi colpi di arma da fuoco nel centro abitato: si indaga

  • Incidente sulla circonvallazione: giovane motociclista in ospedale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento