Controlli congiunti carabinieri-polizia locale a piazza Crispi

Nella giornata di venerdì verifiche nei negozi circostanti e nella zona della stazione ferroviaria. Sanzioni amministrative, perquisizioni personali e multe

BRINDISI - Al problema dei bivacchi in piazza Crispi, il piazzale della stazione ferroviaria di Brindisi, i carabinieri della compagnia cittadina assieme agli agenti del comando della polizia locale, nella giornata e nella serata di ieri hanno risposto effettuando un servizio straordinario che si è risolto con sanzioni amministrative a carico di alcuni esercizi commerciali del luogo. I controlli hanno riguardato due internet point, un venditore di cover ed accessori di telefonia, due esercizi per somministrazione di “kebab”, alimenti e bevande.

Nel primo internet point sono stati sottoposti a sequestro cautelare 300 paia di occhiali da sole e 1500 cover e similari, di cui l’esercente non è stato in grado di documentare la provenienza; inoltre, è stato effettuato il sequestro preventivo di 15 personal computer in disuso, accatastati, in violazione al codice dell’ambiente. Nell’altro internet point, al momento del controllo, l’esercizio era gestito da persona diversa dal titolare, sprovvista di delega e senza contratto di lavoro.

Servizio controllo piazza Crispi carabinieri polizia locale-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono tuttora in corso ulteriori approfondimenti di natura amministrativa in relazione alle attività commerciali oggetto di controllo. Oltre alle verifiche di natura amministrativa alle attività commerciali, i carabinieri e gli agenti della polizia locale hanno proceduto altresì al controllo delle persone presenti nelle aree pubbliche attorno alla stazione ferroviaria dove sono state segnalate anche recentemente episodi di malcostume lesivi del decoro cittadino, della quiete pubblica e della sicurezza urbana. Nella circostanza, sono state elevate alcune contravvenzioni al codice della strada ed effettuate perquisizioni personali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Blitz alla 167: due arresti, sequestro di droga, armi e munizioni

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Spaventoso incidente sulla strada provinciale: due persone ferite

  • Litoranea, scatta sosta selvaggia: parcheggi comunali ignorati

Torna su
BrindisiReport è in caricamento