Distributore automatico con sex toys: multa da 16mila euro a un esercente

Emesso un provvedimento di divieto di prosecuzione dell'attività commerciale a carico di un esercente di Carovigno

CAROVIGNO – Sex toys e pacchetti di gomme da masticare, all’interno dello stesso distributore automatico. Per questo è stato emesso un decreto di divieto di prosecuzione dell’attività commerciale a carico di un esercente di Carovigno, con maxi multa da 16.872 euro.

Il provvedimento è stato adottato dall’amministrazione comunale, a seguito di un sopralluogo effettuato dai carabinieri della stazione di Carovigno, recatisi sul posto insieme agli agenti della polizia locale. I militari hanno contestato all’esercente delle violazioni amministrative depenalizzate. 

Si tratta di quelle contemplate dall’articolo 528 c.2 del codice penale, …”per avere al fine di farne commercio o distribuzione esposto pubblicamente e messo in circolazione oggetti osceni”, nonché dall’articolo725 del codice penale, che riguarda il commercio di scritti, disegni o altri oggetti contrari alla pubblica decenza. 

Il problema, appunto, era la presenza all’interno di un locale di un distributore automatico che conteneva per metà prodotti alimentari e metà oggetti erotici. Questi, come noto, possono essere venduti solo ai maggiorenni. Il titolare inoltre non è stato in grado di esibire alcuna documentazione circa la provenienza e la tracciabilità, se si tiene conto dell’assenza su alcuni di essi del marchio Ce. 

Gli stessi erano esposti, senza divisorio, all’interno del distributore, che fra l’altro è risultato sprovvisto di apposito lettore per l’inserimento di tessere magnetiche, fra cui quella sanitaria, per il rilevamento della maggiore età degli acquirenti. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Giovanni
    Giovanni

    Italia dei burattini fatta di buffoni papponi ...e noi accettiamo tutto questo .

  • Forse non tutti sanno che il famoso reato " atti osceni in luogo pubblico" è stato depenalizzato e ridotto a sola sanzione amministrativa. In parole povere, per esempio, se uno va davanti una scuola elementare e si abbassa i pantaloni davanti ai bambini che escono, viene sanzionato solo con una multa….. non lo sapevate? … Civiltà del diritto…..

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caso Cucchi: lettera di minacce a una stazione dell'Arma di Brindisi

  • Cronaca

    Inseguimento nelle campagne si conclude con un'auto incendiata e una denuncia

  • Cronaca

    Quando lo stalker è vicino di casa: brindisino finisce in carcere

  • social

    Elezioni 2019: ecco come si vota

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nella notte: automobilista trovato morto all'alba

  • Traffico di cocaina, 18 arresti: forniture organizzate a Brindisi

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Controlli dei carabinieri: due arresti. Rinvenute anche due auto

  • Ospedale Perrino, donati gli organi di una donna morta a 62 anni

  • Minacciato e rapinato dell'auto: caccia ai banditi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento