Deraglia carro cisterna di propilene/ Video

BRINDISI – Non ha avuto gravi conseguenze un incidente ferroviario verificatosi questo pomeriggio sui binari che attraversano la zona industriale di Brindisi, nei pressi dell’incrocio fra via Enrico Fermi e strada per Pandi. Il terzo carro di un treno merci che trasportava 15 cisterne cariche di gas propilene è uscito parzialmente dalle rotaie

Il vagone uscito dai binari-2

BRINDISI – Non ha avuto gravi conseguenze un incidente ferroviario verificatosi questo pomeriggio sui binari che attraversano la zona industriale di Brindisi, nei pressi dell’incrocio fra via Enrico Fermi e strada per Pandi. Il terzo carro di un treno merci che trasportava 15 cisterne cariche di gas propilene è uscito parzialmente dalle rotaie con le ruote anteriori. Il fatto è accaduto intorno alle 16 (video).

Il carro cisterna non ha riportato nessun danno. Il macchinista e gli altri operatori ferroviari che si trovavano a bordo della locomotiva sono usciti illesi dall’incidente. Sul posto però, vista anche la pericolosità delle sostanze trasportate, sono giunte subito diverse pattuglie di poliziotti della Sezioni volanti e della Polfer, supportate dai vigili urbani e dai carabinieri nella gestione della viabilità.

Le cause e la dinamica dell’episodio sono ancora in fase di accertamento. Da quanto appreso, il treno era diretto alla stazione di Brindisi. Da lì, avrebbe poi proseguito il viaggio verso la destinazione finale: lo scalo di Ferrara. La locomotiva procedeva a velocità moderata. Non appena il conducente si è accorto che una delle cisterne stava uscendo dai binari, è riuscito ad arrestare la marcia, evitando ulteriori problemi.

Un tratto di carreggiata di via Fermi è stato immediatamente chiuso al traffico per agevolare anche le operazioni di reinnesto del vagone sulla rete ferroviaria, effettuate da una squadra di vigili del fuoco. Gli uomini della Polfer sono in queste ore al lavoro per far luce sull’accaduto. Da quanto appreso, l’incidente è avvenuto in una tratta ferroviaria privata gestita dal Consorzio Asi.

Spetterà agli investigatori appurare se sussistano eventuali carenze sul profilo della sicurezza. L’episodio, ad ogni modo, conferma i pericoli ai quali è esposta la città, attraversata da convogli carichi di sostanze pericolose. Quando sarà realizzata la bretella per collegare la rete ferroviaria zona industriale – porto direttamente alla linea ferroviaria Lecce-Bari, bypassando il centro abitato? (Fotoservizio Gianni Di Campi)

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Banditi nel McDonald's del Brin Park affollato di bambini

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Oltre 40 grammi di cocaina nascosti in cucina: arrestato un operaio

  • Brindisi "Il porto più bello del mondo". Con i nuovi accosti e un parco urbano

Torna su
BrindisiReport è in caricamento