Detenzione illegale di più armi comuni da sparo: un arresto

Un 58enne è stato trovato con due fucili artigianali a retrocarica con cani esterni entrambi calibro 16

LATIANO - I carabinieri della stazione di Latiano hanno arrestato per detenzione illegale di più armi comuni da sparo, un 58enne del luogo.  Sottoposto a perquisizione domiciliare, è stato trovato con due fucili artigianali a retrocarica con cani esterni entrambi calibro 16. L’interessato, al termine dei riscontri cartacei, in merito all’origine delle due armi illegalmente detenute che hanno avuto esito negativo, non avendo fornito alcuna giustificazione circa il possesso delle armi o riguardo alla provenienza, è stato arrestato. Il successivo controllo effettuato ed esteso anche alle armi legalmente detenute ha evidenziato l’ingiustificata assenza di un fucile artigianale cal. 16, nonché l’incauta custodia delle restanti armi e munizioni, che sono state sottoposte a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giallo di Ceglie: i due rumeni si sarebbero uccisi a vicenda

  • Incidente sulla circonvallazione: giovane motociclista in ospedale

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Grave aggressione contro operatori del 118: danneggiata un'ambulanza

  • Incidente sulla superstrada, auto contro alberi: grave un giovane

  • Sacra Corona: Raffaele Renna sottoposto a regime di carcere duro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento