Evasione e ricettazione di un cellulare: nei guai una coppia e un anziano

Denunciato per evasione un 76enne di Fasano. Denunciati due coniugi trovati in possesso di un cellulare rubato

Continuano a sortire risultati i servizio di controllo del territorio che vedono impegnati i carabinieri del comando provinciale di Brindisi.

A Fasano, i carabinieri della locale stazione hanno denunciato per il reato di evasione un 76enne del posto. L’anziano, infatti, è stato trovato al di fuori della propria abitazione, dove era sottoposto ai domiciliari, senza alcuna autorizzazione. 

A Ceglie Messapica sono stati denunciati, sempre dai carabinieri della locale stazione, due coniugi, per ricettazione in concorso. In particolare i due avrebbero utilizzato un telefonino cellulare oggetto di furto perpetrato il 20 maggio 2017 ai danni di un 46enne del luogo. Apparecchio posto sotto sequestro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    Nuove aziende e imprenditoria giovanile: bene la provincia di Brindisi

  • Cronaca

    Rifiuti, indagato per corruzione il senatore Zizza. La difesa: “Già chiarito tutto”

  • sanita

    Asl - infermieri, adesso è scontro: indetto uno sciopero di 24 ore

  • Cronaca

    Auto pirata abbatte nella notte un semaforo in via Umberto Maddalena

I più letti della settimana

  • Assalto a portavalori sulla superstrada: esplosi colpi di fucile

  • Violento scontro sulla superstrada: quattro feriti, traffico in tilt

  • Sconfitto da una malattia a 42 anni: lutto nel mondo della pallacanestro

  • “Scu, nei pizzini trovati in carcere le nuove affiliazioni a Brindisi”

  • Incendio in casa: grave un'anziana, il figlio si ferisce per salvarla

  • Stalking nel reparto di malattie infettive: condannati due infermieri

Torna su
BrindisiReport è in caricamento