Evasione e ricettazione di un cellulare: nei guai una coppia e un anziano

Denunciato per evasione un 76enne di Fasano. Denunciati due coniugi trovati in possesso di un cellulare rubato

Continuano a sortire risultati i servizio di controllo del territorio che vedono impegnati i carabinieri del comando provinciale di Brindisi.

A Fasano, i carabinieri della locale stazione hanno denunciato per il reato di evasione un 76enne del posto. L’anziano, infatti, è stato trovato al di fuori della propria abitazione, dove era sottoposto ai domiciliari, senza alcuna autorizzazione. 

A Ceglie Messapica sono stati denunciati, sempre dai carabinieri della locale stazione, due coniugi, per ricettazione in concorso. In particolare i due avrebbero utilizzato un telefonino cellulare oggetto di furto perpetrato il 20 maggio 2017 ai danni di un 46enne del luogo. Apparecchio posto sotto sequestro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Rita De Vito: “Impossibile adeguare i miei valori alle direttive del Pd”

  • Politica

    I silenzi nuocciono gravemente alla salute di questa giunta

  • Opinioni

    Capannone Montecatini tra vecchie e "nuove" ma inattuali idee

  • Cronaca

    "Perché pagare se non ho mai ricevuto servizi?" Accolto ricorso contro Arneo

I più letti della settimana

  • Inseguimento tra carabinieri e Giulietta finisce con tamponamento e arresto

  • Notte di fuoco tra Commenda e Sant’Elia: arrestato un brindisino

  • Furgone si ribalta sulla 379: un morto e un ferito

  • Caso Cucchi, rimosso uno striscione contro il carabiniere brindisino

  • L'auto finisce fuori strada: due ragazzi in ospedale

  • Scu, estorsioni alla festa patronale: anche in Appello chieste condanne per 27 brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento