Incendio doloso di un furgone: denunciato presunto autore

I carabinieri hanno deferito a piede libero un uomo di 60 anni. Il movente del gesto è ancora sconosciuto

TORRE SANTA SUSANNA - I carabinieri della stazione di Torre Santa Susanna al termine delle indagini sulla vicenda hanno denunciato a piede libero un 60enne del luogo, per il reato di danneggiamento seguito da incendio. L'episodio risale allo scorso autunno, quando fu dato alle fiamme un furgone appartenente ad un commerciante del luogo. Il rogo fu domato dai vigili del fuoco del distaccamento di Francavilla Fontana, ma le fiamme avevano già distrutto l'abitacolo del veicolo.  Sul posto fu rinvenuta una tanica in plastica contenente residui di benzina. Il movente dell'incendio non è stato ancora chiarito.

Potrebbe interessarti

  • Blatte e scarafaggi, come allontanarli

  • Anguria, antiossidante: proprietà, benefici e controindicazioni

  • Stp: rinnovate tutte le corse per le marine della provincia

  • Cicloturismo a Brindisi e provincia: le associazioni crescono

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna: donna rimane incastrata in una vecchia fornace, muore in ambulanza

  • Incidente mortale sul cavalcavia: condannato per omicidio stradale

  • Frattura il naso e lo zigomo alla fidanzata, soccorsa da automobilista

  • Furgone imbottito di marijuana: 218 chili, un arresto

  • Brindisi Multiservizi: ecco la graduatoria degli idonei all'assunzione

  • Chiuso sulla costa ristorante avviato senza autorizzazione comunale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento