Inciampa in una buca, 10 anni dopo chiede danni per 20mila euro al Comune

“Colpa dell’Ente per il manto dissestato in via Ercole brindisino"

Via Ercole brindisino

BRINDISI – Dieci anni fa, ad agosto 2008, la caduta in una buca in via Ercole brindisino: oggi come allora la donna, residente in città, chiede al Comune il risarcimento dei danni per ventimila euro. Il motivo? Se il manto all’epoca era insidioso, la colpa è solo dell’Amministrazione cittadina perché avrebbe dovuto occuparsi della manutenzione e non l’ha fatto.

Il risarcimento dei danni

Le ragioni alla base dell’istanza risarcitoria saranno oggetto di valutazione dei giudici della Corte d’Appello di Lecce, di fronte ai quali si svolgerà l’udienza il prossimo mese aprile. Il Comune sarà rappresentato dagli avvocati interni Emanuela Guarino e Monica Canepa.

Se la richiesta della donna è rimasta la stessa nel tempo, identico è il no opposto dall’Ente, secondo il quale la brindisina avrebbe dovuto prestare maggiore attenzione mentre percorreva quel tratto di strada. Vero è che, allo stato, il primo verdetto ha dato ragione alla tesi del Comune escludendo qualsiasi responsabilità in termini di risarcimento dei danni: a questa conclusione è arrivato il Tribunale di Brindisi, con sentenza pronunciata il 15 giugno 2017, appellata dall’avvocato della donna.

L’atto di citazione

L’atto di citazione risale al 21 marzo 2011, quando il civilista chiedeva la condanna dell’Amministrazione al pagamento della somma pari a 20.500 euro e 82 centesimi, oltre accessori, a titolo di danni conseguenti alle lesioni patite “in conseguenza di una caduta rovinosa, avvenuta il 5 agosto 2008, a causa di una buca in via Ercole brindisino”.

La costituzione nel giudizio d’appello è stata delibera dal commissario Santi Giuffrè, con i poteri della Giunta, sulla base della relazione dell’Ufficio legale, ora affidato al segretario generale, Pasquale Greco. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    Nuove aziende e imprenditoria giovanile: bene la provincia di Brindisi

  • Cronaca

    Rifiuti, indagato per corruzione il senatore Zizza. La difesa: “Già chiarito tutto”

  • sanita

    Asl - infermieri, adesso è scontro: indetto uno sciopero di 24 ore

  • Cronaca

    Auto pirata abbatte nella notte un semaforo in via Umberto Maddalena

I più letti della settimana

  • Assalto a portavalori sulla superstrada: esplosi colpi di fucile

  • Violento scontro sulla superstrada: quattro feriti, traffico in tilt

  • Sconfitto da una malattia a 42 anni: lutto nel mondo della pallacanestro

  • “Scu, nei pizzini trovati in carcere le nuove affiliazioni a Brindisi”

  • Incendio in casa: grave un'anziana, il figlio si ferisce per salvarla

  • Stalking nel reparto di malattie infettive: condannati due infermieri

Torna su
BrindisiReport è in caricamento