Auto con quattro giovani contro muretto: denunciato il conducente

Trovato positivo ai cannabinoidi ed oppiacei un 19enne coinvolto insieme a tre amici in un incidente nelle campagne di San Vito

SAN VITO DEI NORMANNI – Ha perso il controllo della macchina e si è schiantato contro un muretto a secco. E’ stato trovato positivo ai cannabinoidi ed oppiacei un operaio di 19anni coinvolto, insieme ad altri tre amici, in uno spaventoso incidente avvenuto in contrada Visciglio. Nelle campagne di San Vito dei Normanni,

115dae34-99f1-428a-a7e3-2e9f0b567e12-2

Condotto da personale del 118 presso l’ospedale Perrino di Brindisi, è stato sottoposto ad accertamenti tossicologici, dai quali, appunto, p emersa la positività alle sostanze stupefacenti. Il giovane ha inoltre riportato trauma cranico, due ferite lacero-contuse  al cuoio capelluto e una ferita  al polso sinistro con 10 giorni di prognosi.

19aa8bf3-059f-4cde-a3ba-010fb3c20c4e-2

Dei tre giovani che viaggiavano con lui, solo due sono ricorsi alle cure dei sanitari. Si tratta di un 17enne e di un 19enne, dimessi rispettivamente con 8 giorni di prognosi per trauma cranico  minore e ferita lacero contusa al cuoio capelluto, e 10 giorni di prognosi per trauma toracico  e alla mano destra con 10 giorni di prognosi. Il conducente è stato denunciato a piede libero per guida sotto effetto di sostanze stupefacenti. La patente di guida è stata ritirata e l’autovettura sottoposta a sequestro ai fini della confisca.

A Brindisi, invece, i carabinieri del Norm della locale compagnia hanno denunciato a piede libero un 36enne del posto, per guida sotto l’influenza dell’alcol e per guida senza patente perché mai conseguita. L’uomo nella tarda serata, nell’ambito di un posto di controllo alla circolazione stradale, è stato sorpreso alla guida dell’autovettura fiat punto di proprietà, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcol. 

Sottoposto alla prova dell’etilometro gli è stato riscontrato un tasso alcolemico pari a 1,77 G/L. Nella circostanza  gli operanti hanno accertato che l’uomo  era alla guida senza aver conseguito la patente di guida reiterando un comportamento recidivo nel biennio e pertanto è stato deferito anche per questo reato.
 

Potrebbe interessarti

  • Blatte e scarafaggi, come allontanarli

  • Anguria, antiossidante: proprietà, benefici e controindicazioni

  • Stp: rinnovate tutte le corse per le marine della provincia

  • Cicloturismo a Brindisi e provincia: le associazioni crescono

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna: donna rimane incastrata in una vecchia fornace, muore in ambulanza

  • Incidente mortale sul cavalcavia: condannato per omicidio stradale

  • Frattura il naso e lo zigomo alla fidanzata, soccorsa da automobilista

  • Furgone imbottito di marijuana: 218 chili, un arresto

  • Chiuso sulla costa ristorante avviato senza autorizzazione comunale

  • Brindisi Multiservizi: ecco la graduatoria degli idonei all'assunzione

Torna su
BrindisiReport è in caricamento