Scontro a pochi metri dalla rotatoria: furgoncino finisce sul guard rail

Un Doblò è entrato in collisione con un'Audi sulla a poche decine di metri dall'incrocio della morte. Traffico deviato

BRINDISI – Un furgoncino Doblò è finito, letteralmente, su un guard rail. Un’Audi è andata a finire contro le lamiere dello spartitraffico. Poteva avere gravi conseguenze un incidente che intorno alle ore 18 di oggi (14 novembre) si è verificato sulla strada statale 7 che collega Brindisi a Taranto, a poche decine di metri dalla rotatoria posta all’ingresso di Brindisi, il cosiddetto incrocio della morte. 

e4008917-3cb9-4498-973c-7d790aa5aea3-2

I due mezzi erano diretti proprio verso la rotonda. L’impatto è avvenuto, per cause da appurare, all’altezza dello svincolo per la bretella che collega la Ss 7 alla superstrada 379 Brindisi-Lecce. In quel punto la carreggiata si restringe. La velocità dei mezzi, prossimi alla rotatoria, si riduce. A seguito dello scontro, il Doblò è andato a finire sul guard rail che delimita la rampa d’accesso alla superstrada per Lecce, mentre l’Audi si è fermata di traverso al centro della carreggiata, impattando con lo sparti traffico.

52cd894d-7193-42d3-ae2f-987e0d94b5ab-2

Sul posto si sono recati gli agenti della polizia municipale di Brindisi, i vigili del fuoco e il personale del 118. Fortunatamente non si registrano feriti. I vigili urbani hanno dovuto deviare il traffico verso la 379, in attea della rimozione dei mezzi incidentati.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    Non c'è il traghetto per la Grecia: centinaia di passeggeri bloccati a Costa Morena

  • Cronaca

    "La nave non aveva i permessi, perdita di credibilità per il porto"

  • Cronaca

    Quattro assalti armati in quattro mesi: due giovani incastrati dalle telecamere

  • Cronaca

    “Quel poliziotto asservito al gruppo criminale: riceveva anche cocaina”

I più letti della settimana

  • Traffico di droga, arrestato poliziotto di Brindisi: “Mille euro al mese in cambio di soffiate”

  • Muore nell'indigenza, i vicini lanciano una colletta: "Diamole degna sepoltura"

  • Litoranea nord al buio, famiglia inseguita da uomini incappucciati

  • Si fanno dare un passaggio e gli rubano l'auto con il cane all'interno

  • Nuovo assalto a un ufficio postale: pistola alla tempia di una impiegata

  • “Multata dai vigili subito dopo essere stata tamponata”

Torna su
BrindisiReport è in caricamento