Dopo una mesta Immacolata, finalmente si vedono le prime luminarie

Gli operai della ditta Mariano srl di Corigliano d'Otranto hanno iniziato a installare le luminarie natalizie lungo i corsi cittadini. Queste resteranno accese fino al 19 gennaio

BRINDISI – Dopo un’Immacolata in cui non si è avuto alcun sentore del clima natalizio (ad eccezione degli addobbi di commercianti e privati cittadini), finalmente stamani (9 dicembre) è iniziata l’installazione delle luminarie lungo i corsi cittadini. I lavoratori della ditta alla quale il Comune di Brindisi, tramite la partecipata Energeko, ha affidato l’appalto, la “Mariano Lights di Corigliano d’Otranto (Lecce), si sono messi al lavoro partendo da corso Garibaldi.

Gli operai, con il supporto di un cestello movimentato da un braccio meccanico, stanno addobbando i tronchi delle palme, collegando le due file di palazzi che delimitano i corsi dei cavi dai quali pendono stelle con luci al led. Entro la fine della giornata, il lavoro dovrebbe essere completato. 

IMG_0924-2

La Energeko aveva invitato in un primo momento cinque società del settore (De.Ca. Concept di Maglie, nel Leccese; Arte & Luminarie group di Muro Leccese; Carlone luminarie di Lucera in provincia di Foggia; Cipriani di Terlizzi in provincia di Bari e Mariano Massimo di Maglie, in provincia di Lecce), senza ottenere alcuna risposta. Per questo si rece necessaria una proroga che lo scorso 7 dicembre portò ad avere una sola proposta per 35mila euro.  Si tratta appunto della Mariano Lights, la stessa ditta che aveva già realizzato gli archi luminosi in occasione delle festività dedicate ai santi patroni Lorenzo e Teodoro.  

Visto che si è partiti in netto ritardo (in quasi tutti i comuni della provincia le luminarie sono attive da giorni), si è deciso di tenere accese le luminarie fino al 19 gennaio, quando le feste saranno terminate da un pezzo. 

Le foto sono di Salvatore Barbarossa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Coronavirus: primo caso positivo al test in Puglia

  • Flacone di amuchina a prezzo quintuplicato: nei guai un commerciante

  • Paziente Torricella, positivi due "contatti stretti". Screening sui passeggeri

Torna su
BrindisiReport è in caricamento