Involucri di droga nascosti nella padella: in manette un giovane

Sorpreso con sei grammi di cocaina nascosti nella villetta estiva dei genitori un 29enne residente a Torchiarolo

TORCHIAROLO - Aveva nascosto sei grammi di cocaina in una padella. E’ stato arrestato in flagranza di reato il 29enne Matteo Sorio, di Torchiarolo. Il ragazzo è stato sottoposto a un controllo dai carabinieri della stazione di Torchiarolo, mentre percorreva la strada provinciale 86, la litoranea salentina, in località “Marina Canuta”.

Appena fermato, il 29enne avrebbe manifestato segni di nervosismo, fornendo contradditorie versioni riguardo il motivo per il quale si trovasse in quel luogo. A seguito di perquisizione personale gli è stato rinvenuto un mazzo di chiavi di un’abitazione appartenente ai suoi genitori. 

Con le stesse i carabinieri hanno provveduto ad aprire sia il cancello esterno che la porta dell’abitazione. Alla richiesta formulatagli se fosse in possesso di stupefacente, ha risposto negativamente. Nel corso della perquisizione, però, in una padella riposta nella credenza della cucina, i militari hanno recuperato due involucri in plastica termosigillati contenenti cocaina per un peso complessivo di sei grammi, oltre a un bilancino digitale e due rotoli di nastro isolante di colore bianco, il tutto sottoposto a sequestro.

L’arrestato, dopo l’espletamento delle formalità di rito, è stato condotto nella sua abitazione e sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

  • Musica dei locali: nuovi orari per costa e centro urbano

  • L’albicocca, antico frutto della fertilità

  • Come riparare le piante dal caldo estivo e dal sole

  • Librerie fai da te: alcune idee

I più letti della settimana

  • Accoltellamento mortale dopo furibonda lite tra consuoceri

  • Vino sofisticato: undici arresti e quattro cantine sequestrate

  • Altri temporali in arrivo, l'allerta meteo passa ad arancione sulla costa

  • Auto fuori controllo sulla provinciale: un uomo perde la vita

  • Aste giudiziarie, pressioni e minacce ai partecipanti: quattro arresti

  • Fuochi d'artificio al matrimonio: colpito al volto, perde un occhio

Torna su
BrindisiReport è in caricamento