La memoria, l'esempio e l'impegno

BRINDISI – Si è svolta questa sera a Brindisi, nel Cine Teatro Impero, la “Serata della memoria” dedicata dagli organizzatori di Brindisi, capitale dell’antimafia”, al ricordo di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Carlo Alberto dalla Chiesa, Pio La Torre e Melissa Bassi. Davanti a circa 500 persone, hanno parlato Il procuratore di Torino, Giancarlo Caselli, il procuratore di Brindisi, Marco Dinapoli, Nando Dalla Chiesa , presidente di Libera. Un coro di bambini ha cantato alcune canzoni, dedicate alle vittime delle mafie.

Nando Dalla Chiesa

BRINDISI – Si è svolta questa sera a Brindisi, nel Cine Teatro Impero, la “Serata della memoria” dedicata dagli organizzatori di Brindisi, capitale dell’antimafia”, al ricordo di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Carlo Alberto dalla Chiesa, Pio La Torre e Melissa Bassi. Davanti a circa 500 persone, hanno parlato Il procuratore di Torino, Giancarlo Caselli, il procuratore di Brindisi, Marco Dinapoli, Nando Dalla Chiesa , presidente di Libera.  Un coro di bambini ha cantato alcune canzoni, dedicate alle vittime delle mafie.

Erano presenti anche i genitori di Melissa Bassi, oltre a varie autorità cittadine, a cominciare dal prefetto Nicola Prete e dal sindaco Mimmo Consales. Domani mattina, sabato 20 ottobre, per le vie della città sfileranno gli studenti e i cittadini che hanno condiviso l´obiettivo del progetto “Brindisi, capitale dell’antimafia”. Il raduno è nei pressi del Tribunale di Brindisi.

Il corteo giungerà in Piazza della Vittoria dove sono stati previsti gli interventi di Franco La Torre, Nando dalla Chiesa oltre che del sindaco Mimmo Consales, del presidente della Provincia Massimo Ferrarese e della Regione Puglia Nichi Vendola. (fotoservizio Gianni Di Campi)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Altri sei contagi e due morti nel Brindisino. Dati in calo nel resto della Puglia

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento