Evade dai domiciliari, trovato in un circolo a bere: arrestato

L'uomo, 47 anni, era stato autorizzato dal giudice a lasciare l'abitazione per due allo scopo di cercare lavoro

LATIANO -  Era ai domiciliari e il magistrato di sorveglianza lo aveva autorizzato a lasciare l'abitazione per due ore, allo scopo di cercare un lavoro come muratore, ma è stato trovato in un circolo privato: l'uomo, 47 anni, di Latiano, è stato arrestato dai carabinieri.

Era stato arrestato nel luglio dello scorso anno in ottemperanza all’ordine di esecuzione pena, emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Lecce, per espiare la pena di 2 anni e 6 mesi di reclusione, per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. I fatti relativi alla condanna risalgono al 26 ottobre 2017: nella sua abitazione, all'interno dell'armadio della camera da letto, venne trovata una busta contenente 3,3 Kg di marijuana del valore stimato di circa 10mila euro.

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Falsi amici: gli alimenti che mangi per dimagrire, invece fanno ingrassare

I più letti della settimana

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Tragedia sulla superstrada: camionista travolto e ucciso da un'auto

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

  • La Polstrada recupera auto rubata dopo un inseguimento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento