Ma a La Rosa nessuno sa nulla

BRINDISI - Al quartiere La Rosa, alle 17.25, nessuno sapeva ancora nulla dell'ordinanza del sindaco. Nel quartiere non si vede fumo e non c'è più puzza, seppure una signora dice che «in mattinata sì, puzza di gomma bruciata». L'allarme diossina qui non è mai arrivato: non si vedono pattuglie della polizia municipale, non c'è stato alcun avviso. Le finestre rimangono tranquillamente aperte. Qualche persona anziana siede tranquillamente davanti l'uscio di casa. Anche l'oratorio è aperto, ma i campi di basket e calcetto sono ancora vuoti, fa troppo caldo. Se c'è stato pericolo diossina, così come sostenuto dai dati dell'Arpa, qui nessuno se ne è accorto.

BrindisiReport.it 10 luglio 2012

BRINDISI - Al quartiere La Rosa, alle 17.25, nessuno sapeva ancora nulla dell'ordinanza del sindaco. Nel quartiere non si vede fumo e non c'è più puzza, seppure una signora dice che «in mattinata sì, puzza di gomma bruciata». L'allarme diossina qui non è mai arrivato: non si vedono pattuglie della polizia municipale, non c'è stato alcun avviso. Le finestre rimangono tranquillamente aperte. Qualche persona anziana siede tranquillamente davanti l'uscio di casa. Anche l'oratorio è regolarmente aperto, ma i campi di basket e calcetto sono ancora vuoti, fa troppo caldo. Se c'è stato pericolo diossina, così come sostenuto dai dati dell'Arpa, qui nessuno se ne è accorto. Anche perché nessuno ha avvisato i cittadini.

Alfa Edile
Comune di Brindisi
incendio

Commenti