Misterioso attentato contro due elettricisti a Latiano

LATIANO – Due colpi di fucile sono stati esplosi la notte scorsa contro il portone dell’abitazione di due fratelli elettricisti. Per fortuna i danni sono stati limitati. Sul fatto sono in corso indagini da parte dei carabinieri della locale stazione, i quali ritengono che possa trattarsi di un errore di persona.

LATIANO – Due colpi di fucile sono stati esplosi la notte scorsa contro il portone dell’abitazione di due fratelli elettricisti. Per fortuna i danni sono stati limitati. Sul fatto sono in corso indagini da parte dei carabinieri della locale stazione, i quali ritengono che possa trattarsi di un errore di persona. I due elettricisti, uno di 43 e l’altro di 40 anni, sono persone incensurate, lavoratori che non hanno mai dato adito a problemi. Così vengono descritti dai carabinieri che stanno svolgendo indagini. Le due fucilate sono state esplose verso la mezzanotte. I due stavano nelle rispettive abitazioni (affacciano sullo stesso pianerottolo) con le famiglie ed erano immersi nel sonno. Non si sono accorti di niente. A svegliarli sono stati i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Era senza, gli prestano mascherina. Il capotreno lo fa scendere

  • Cellino San Marco. Una nuova tenda pneumatica per la Croce Rossa di Puglia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento