Nella borgata di Serranova nasce una "piccola libreria di strada"

Nella borgata di Serranova, frazione di Carovigno da oggi si può leggere un libro guardando il mare, grazie alla libreria di strada realizzata dall'associazione EffettoSerranova in collaborazione con il gestore del bar che si trova nella frazione e il professore Alfredo Passante

BRINDISI – Nella borgata di Serranova, frazione di Carovigno da oggi si può leggere un libro guardando il mare, grazie alla libreria di strada realizzata dall’associazione EffettoSerranova in collaborazione con il gestore del bar che si trova nella frazione e il professore Alfredo Passante che ha donato alcuni libri da mettere a disposizione di chi vuole trascorrere qualche ora immerso nella lettura all'aria aperta. Le panchine sono state dipinte con vernice colorata ed è stata installata un vetrinetta al cui interno sono stati riposti i libri. Senza chiavi. La stessa associazione ha realizzato un albero di Natale con reti da pesca. 

libreria di strada serranova1-2

“Spesso su questa Pagina ci ritroviamo a parlare di librerie che chiudono o di classifiche Istat che vedono la Puglia all'ultimo posto per numero di lettori. Con questo clima difficile i fiori che crescono nel cemento vanno protetti, vanno ammirati. Siamo a SerraNova (frazione di Carovigno) dove questi ragazzi incappucciati hanno installato una piccola libreria di strada. E lo hanno fatto perchè vogliono migliorare la qualità della vita della loro comunità partendo dalla lettura”, si legge in un post pubblicato sulla pagina Facebook dell’associazione a corredo di alcune fotografie che ritraggono i momenti dell’installazione della vetrinetta”.

“L’idea è nata insieme a Tonino il proprietario del bar che si trova nella borgata, da sempre fantastichiamo sul fatto che sarebbe bello poter leggere un libro all’aperto sorseggiando un caffè e gustando il panorama – spiega il professore Passante contattato da BrindisiReport – oggi ho visto che questo sogno è diventato realtà, ho donato alcuni