Ragazzini lanciano sassi da cavalcavia: uno centra parabrezza di auto in transito

Piovono sassi dal cavalcavia e uno colpisce in pieno un'auto in transito: fortunatamente gli occupanti, un uomo e una donna, restano illesi

SAN PIETRO VERNOTICO – Piovono sassi dal cavalcavia e uno colpisce in pieno un’auto in transito: fortunatamente gli occupanti, un uomo e una donna, restano illesi. Ma sarebbe potuta finire peggio: uno dei massi, largo circa 15 cm, si è incastrato nel parabrezza ad altezza viso del passeggero. È accaduto nel tardo pomeriggio di oggi, domenica 4 giugno, sulla strada statale 613 che collega Lecce a Brindisi. I sassi da quanto accertato successivamente dagli agenti della polizia stradale intervenuti sul posto sono stati lanciati da tre ragazzini che hanno raggiunto il ponte a bordo di biciclette. La zona è contrada Tramazzone, agro di San Pietro Vernotico nel tratto che attraversa la superstrada. 

L’auto colpita è una Peugeot 308 di colore bianco, a bordo c’era un coppia di turisti, che viaggiava in direzione Lecce. Gli agenti si sono messi sulle tracce dei giovani teppisti che però si sono dileguati nel giro di pochi minuti. Sono state perlustrate le campagne circostanti senza esito, del fatto è stato informato il pubblico ministero di turno, i ragazzini rischiano la denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giallo di Ceglie: i due rumeni si sarebbero uccisi a vicenda

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Incidente sulla circonvallazione: giovane motociclista in ospedale

  • Incidente sulla superstrada, auto contro alberi: grave un giovane

  • Esplosi colpi di arma da fuoco nel centro abitato: si indaga

Torna su
BrindisiReport è in caricamento