Scoperto furto di energia elettrica del valore di 30mila euro, arrestato un uomo

I carabinieri del Brindisino continuano a scoprire allacci abusivi alla rete pubblica degli impianti elettrici nelle case dei cittadini. A finire in manette per furto di energia elettrica per un valore di 30mila euro, questa volta è toccato al 60enne di Ceglie Messapica Gioacchino Bellanova, già noto alle forze dell'ordine

I carabinieri del Brindisino continuano a scoprire allacci abusivi alla rete pubblica degli impianti elettrici nelle case dei cittadini. A finire in manette per furto di energia elettrica per un valore di 30mila euro, questa volta è toccato al 60enne di Ceglie Messapica Gioacchino Bellanova, già noto alle forze dell’ordine. La scoperta è stata fatta dai carabinieri della stazione di San Michele Salentino nell’ambito di un’attività di contrasto a questo genere di reati.

Da quanto è stato accertato in casa di Bellanova c’era un cavo, adeguatamente nascosto nel sottosuolo, che collegava l’impianto elettrico direttamente al palo esterno della pubblica illuminazione senza raggiungere il contatore. L’allaccio abusivo alimentava dei capannoni posti sul retro dell’abitazione adibiti a parcheggi di mezzi e lavanderia. Tutto illuminato a giorno nonostante la levetta del contatore era abbassata. Dopo le formalità di rito Bellanova è stato posto ai domiciliari.

A Fasano, invece, i carabinieri della locale stazione hanno eseguito una ordinanza di applicazione della misura cautelare emessa dal  tribunale di Lecce nei confronti di Onofrio Margaritondo perché ritenuto responsabile di inosservanza delle prescrizioni della misura di prevenzione della sorveglianza speciale. Anch’egli è stato posto ai domiciliari. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      “Raccolta differenziata al 60 per cento per ridurre la Tari”

    • Politica

      “In Consiglio mozione di sfiducia alla sindaca”: Luperti raccoglie le firme

    • Cronaca

      L'Arma passa al setaccio il rione Perrino: arresti, perquisizioni e decine di multe

    • Cronaca

      A fuoco auto di commerciante già vittima di aggressione: si indaga

    I più letti della settimana

    • Tragedia del lavoro, muore operaio: aveva 24 anni

    • Studente colto da malore il classe: il professore gli salva la vita

    • Pizzaiolo di Brindisi nell’olimpo degli stellati: è stato assessore provinciale

    • Scu, arrestato latitante: trovato dai carabinieri in una casa di campagna

    • Estorsioni ai giostrai della festa patronale: Comune di Brindisi assente nel processo

    • Stefano Cucchi, inchiesta bis: omicidio preterintenzionale per il carabiniere brindisino

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento