Sequestrato uno scivolo abusivo

BRINDISI – Controlli del settore edilizia del comando della polizia municipale contro le costruzioni abusive: nella mattinata di oggi è stato sequestrato un terreno adibito alla realizzazione abusiva di scivoli per le imbarcazioni. Denunciata la proprietaria dell'area, una brindisina di 66 anni, C.F.

Il tratto sbancato

BRINDISI – Controlli del settore edilizia del comando della polizia municipale contro le costruzioni abusive: nella mattinata di oggi è stato sequestrato un terreno adibito alla realizzazione abusiva di scivoli per le imbarcazioni. Denunciata la proprietaria dell'area, una brindisina di 66 anni, C.F.

La zona interessata dai controlli e dal sequestro si trova in contrada Torre Rossa sul litorale brindisino, lungo la provinciale 41 presso Apani. Nello specifico gli agenti della polizia municipale hanno riscontrato: un vasto sbancamento del terreno di superficie, una rampa inclinata lunga 10 metri di immissione e accesso carrabile al “lotto” individuato, uno scavo per il posizionamento di tubazione di vario tipo e genere. L’area sequestrata si trova in una zona sottoposta a vari vincoli paesaggistici ed ambientali.

Controlli a tappeto anche lungo le vie della città. Nella mattinata di oggi, vigili urbani a piedi hanno ispezionato le zone di maggiore concentrazione di traffico al fine di far rispettare le norme del codice della strada. Particolare attenzione, inoltre, è stata posta alle segnalazioni giunte dai cittadini presso il comando dei vigili urbani riguardanti lo stato in cui si trovano strade e marciapiedi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare gli agenti della polizia municipale brindisina hanno controllato la presenza di eventuali lampadine della pubblica illuminazione fulminate, di tombini divelti, di segnali stradali bisognosi di manutenzione, di marciapiedi da riparare, di erba spontanea da tagliare.  Via Osanna, via Cappuccini, via Grazia Balsamo e via Appia, e loro traverse, le strade maggiormente controllate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbarco in piena pandemia: decine di migranti rintracciati a Cerano

  • Coronavirus: due decessi a Carovigno, primo caso a San Donaci

  • Altri 23 casi in provincia di Brindisi: il bilancio sale a quota 148

  • Tre nuovi contagiati nel Brindisino e sei persone decedute

  • "Ora basta". I medici esasperati scrivono a prefetto e procuratore

  • Carovigno, imprenditore dona buoni spesa da 30 euro per persone in difficoltà

Torna su
BrindisiReport è in caricamento