Sorpreso a rubare legna fugge e poi va a denunciare il furto della sua auto

Un uomo è stato denunciato dai carabinieri. Alla vista dei militari si è dileguato ma poi è andato in caserma

foto di archivio

SAN VITO DEI NORMANNI – Con l’arrivo del freddo si intensifica il consumo di legna e di conseguenza, purtroppo, aumentano i furti di legna da ardere nelle campagne, spesso consumati con gravi conseguenze a ulivi e alberi in generale. Aumentano, però, anche i controlli nelle campagne da parte dei carabinieri, finalizzati proprio a prevenire questo genere di reati.

Nel pomeriggio di ieri, lunedì 7 gennaio, durante un controllo nelle campagne sanvitesi, una pattuglia dei carabinieri si è imbattuta in un uomo che stava caricando legna in un'auto. Alla vista dei militari il malfattore è fuggito riuscendo a dileguarsi. Ma poco dopo si è presentato in caserma per denunciare il furto della sua auto, non mettendo in conto, probabilmente, che i carabinieri avevano annotato la targa del veicolo sorpreso poco prima nelle campagne. Così il ladro di legna è stato denunciato. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Accoltellamento al centro di assistenza: un ferito, preso l'accoltellatore

  • Cronaca

    Nuovo raid incendiario a Brindisi: fiamme devastano un furgoncino

  • Economia

    Sciopero Alitalia e guardie giurate: disagi in aeroporto

  • Cronaca

    Furto in appartamento e di Fiat Panda sventati da vigilantes

I più letti della settimana

  • Strage nella notte, tre giovani morti in un incidente stradale

  • Tragedia sulla strada Ostuni-Montalbano: morti due ragazzi

  • Tragedia sulla provinciale: oggi l'ultimo saluto a Sarah, Giulia e Davide

  • Rapinatori nell'ufficio postale del Casale: "Tranquilli, vi vogliamo bene ragazzi"

  • Auto contro scooter nel centro abitato: un 14enne in Rianimazione

  • Trasportavano parti auto rubata: inseguiti e presi dalla Polstrada

Torna su
BrindisiReport è in caricamento