Sottufficiale dei marò suicida in caserma durante il turno di servizio

Il corpo del 42enne militare della Brigata Marina San Marco trovato dai colleghi in un capannone. la vittima era di ronda

L'ingresso della caserma Carlotto

BRINDISI - Un sottufficiale della Brigata Marina San Marco, il secondo capo scelto E. C. di 42 anni, originario di Bari, è stato trovato privo di vita nel pomeriggio di oggi nella caserma "Carlotto", base dei fucilieri di marina, in contrada Brancasi a pochi chilometri da Brindisi, sulla statale 16 per San Vito dei Normanni. Un comunicato della Marina Militare fa sapere che il corpo senza vita del sottufficiale è stato rinvenuto dai colleghi, che lo cercavano perchè tardava a rientrare dal servizio di ronda.

Il cadavere del marò era riverso sul pavimento di un capannone, nel perimetro della grande caserma. La morte è stata causata da un colpo dell'arma di ordinanza del sottufficiale, una pistola semiautomatica Beretta calibro 9 parabellum. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Brindisi per gli accertamenti del caso. L'ipotesi è quella del suicidio: il sottufficiale ha lasciato infatti un biglietto di addio. Il pm di turno alla procura di Brindisi ha deciso di non sottoporre il corpo ad autopsia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    E' morto Giovanni Barretta: il palombaro diventato armatore

  • Cronaca

    Violazione delle norme sulle accise: sequestrato deposito di carburante, 2 denunce

  • Incidenti stradali

    Camion carico di mangimi sfonda guard rail e finisce sulla complanare

  • Eventi

    Rassegna Azzurro Salentino: premiate le eccellenze del territorio

I più letti della settimana

  • Detenuto si toglie la vita nella casa circondariale di Brindisi

  • Esplode la bombola del gas, crolla la casa: vivi per miracolo

  • Tentato omicidio in piazza: giovane raggiunto al mento da colpi di pistola

  • Non ha un lavoro: padre di famiglia minaccia di darsi fuoco nel Comune

  • E' morto Jaco, il cane dato alle fiamme perchè abbaiava

  • Auto contro moto nel centro abitato: sei feriti. Aggredito autista del 118

Torna su
BrindisiReport è in caricamento