Tenta di darsi fuoco nel cassonetto

BRINDISI – Si ubriaca, incendia un cassonetto e salta dentro. E quando qualche passante prova a tirarlo fuori per evitare il peggio s'infuria pure, facendo scoppiare un vero e proprio parapiglia. Momenti di tensione in nottata in via provinciale per san Vito dei Normanni nei pressi del centro che ospita gli immigrati.

Il cassonetto dato alle fiamme

BRINDISI – Si ubriaca, incendia un cassonetto e salta dentro. E quando qualche passante prova a tirarlo fuori per evitare il peggio s'infuria pure, facendo scoppiare un vero e proprio parapiglia. Momenti di tensione in nottata in via provinciale per san Vito dei Normanni nei pressi del centro che ospita gli immigrati.

E proprio uno degli ospiti, africano, originario del Mali, 25anni, Seku Conare, in preda ai fumi dell'alcol si è reso protagonista di una bravata che ha lasciato in molti col fiato sospeso per le imprevedibili conseguenze che poteva avere un epilogo tragico. Sul posto sono fortunatamente arrivati in tempo i vigili del fuoco avvisati dai passanti e il personale della sezione volanti che hanno identificato l'uomo, senza precedenti penali a suo carico, riducendolo a più miti consigli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'africano ha rifiutato il ricovero in ospedale. E intanto, pressappoco intorno alla stessa ora, un altro ubriaco provocava il caos all'interno del pronto soccorso. Si tratta in questo caso di un cittadino di origini bulgare di 27 anni, tale Parush Parushev. L'uomo in preda ai fumi dell'alcol, portato al Perrino intorno alla mezzanotte, ha dato in escandescenze costringendo gli agenti del posto fisso ad intervenire e bloccarlo. In mattinata, dopo aver smaltito la sbornia, il bulgaro è stato denunciato per ubriachezza molesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Sversavano tonnellate di veleni: Brindisi come la "Terra dei Fuochi"

  • Altri sette casi positivi nel Brindisino sui 10 registrati in Puglia

  • Altri sei contagi e due morti nel Brindisino. Dati in calo nel resto della Puglia

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento