Trovata droga nel posto dove lavora e in casa: arrestato benzinaio

Si tratta di un 34enne, è stato trovato con marijuana e hascisc,dovrà rispondere di detenzione al fine di spaccio di stupefacente

SAN VITO DEI NOMANNI - Dovrà rispondere di detenzione al fine di spaccio di stupefacente Gianluca Termite, 34 anni, dipendente in una stazione di servizio. I militari hanno eseguito una perquisizione a suo carico sia sul posto di lavoro che a casa, in seguito ad alcuni sospetti maturati nei suoi confronti. Il controllo è stato effettuato insieme al  personale del Nucleo Cinofili della Compagnia di Pronto Impiego della Guardia di Finanza di Brindisi. TERMITE Gianluca classe 1985-2

Ben occultati all’interno del cassetto della scrivania dell’ufficio da lui utilizzato, sono stati trovati 2,42 grammi di marijuana nonché un bilancino di precisione. Le successive approfondite operazioni di ricerca hanno consentito di rinvenire, all’interno di un gabbiotto adibito a servizio antincendio, sempre nella stazione di servizio, ulteriori 157 grammi di hashish suddiviso in due panetti, ben nascosti sotto un serbatoio.

A casa sua, all’interno della fodera di un cuscino del divano, invece, sono stati trovati 1,83 grammi di hashish, ed un ulteriore bilancino di precisione nonché una lama per taglierino intrisa della stessa sostanza trovata in casa. Al termine delle formalità di rito il 34enne è stato posto agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

  • Blatte e scarafaggi, come allontanarli

  • Anguria, antiossidante: proprietà, benefici e controindicazioni

  • Stp: rinnovate tutte le corse per le marine della provincia

  • Cicloturismo a Brindisi e provincia: le associazioni crescono

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna: donna rimane incastrata in una vecchia fornace, muore in ambulanza

  • Incidente mortale sul cavalcavia: condannato per omicidio stradale

  • Frattura il naso e lo zigomo alla fidanzata, soccorsa da automobilista

  • Furgone imbottito di marijuana: 218 chili, un arresto

  • Chiuso sulla costa ristorante avviato senza autorizzazione comunale

  • Brindisi Multiservizi: ecco la graduatoria degli idonei all'assunzione

Torna su
BrindisiReport è in caricamento