Trovati quasi 40 chili tra salumi e formaggi senza etichettatura: sequestro e multa

Scoperti dai forestali nell'ambito di controlli pianificati e mirati alla sicurezza agro-alimentare ed alla tutela dei consumatori

CEGLIE MESSAPICA - I carabinieri forestali della stazione di Ceglie Messapica, nel corso di controlli pianificati e mirati alla sicurezza agro-alimentare ed alla tutela dei consumatori, hanno rinvenuto, presso un’azienda produttrice nell’agro della cittadina collinare, salumi e formaggi pronti per la vendita, ma privi di etichettatura. Al titolare dell’ azienda è stata comminata una sanzione da 750 a 4.500 euro.

I prodotti, 20 chili di salumi e 17 di formaggi, sono stati sottoposti a sequestro cautelare amministrativo, ai sensi della Legge 689 del 1981, non essendo certificata la provenienza, secondo il requisito della “rintracciabilità”, introdotto dal Regolamento comunitario n. 178 del 2002.

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Falsi amici: gli alimenti che mangi per dimagrire, invece fanno ingrassare

I più letti della settimana

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Tragedia sulla superstrada: camionista travolto e ucciso da un'auto

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

  • La Polstrada recupera auto rubata dopo un inseguimento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento