Aeroporti, crescita a luglio sotto il segno del flusso turistico

Più 21,15 per cento per Brindisi nei voli internazionali rispetto allo stesso mese del 2018

“A luglio i passeggeri in arrivo e in partenza dal Karol Wojtyla e dall’Aeroporto del Salento sono stati 899.143, in crescita del +10,8% rispetto allo scorso anno. Particolarmente positivo il traffico di linea internazionale che con 404.688 passeggeri registra un incremento del 22,35% rispetto al 2018. In dettaglio i passeggeri di linea internazionale sono stati 305.468 su Bari (+22,75%) e 99.220 (+21,15%) su Brindisi”.

Lo fa sapere Aeroporti di Puglia. Un dato sotto il segno del turismo: poco meno della metà dei passeggeri viene fornita dai voli internazionali, settore in cui l’Aeroporto del Salento, pur in crescita, realizza numeri tre volte inferiori a quelli del Karol Wojtyla di Bari, avvantaggiato dal maggior numero di collegamenti. Nessun dato disaggregato è stato fornito per i voli nazionali, per valutare la performance di Brindisi nel mese di luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giallo di Ceglie: i due rumeni si sarebbero uccisi a vicenda

  • Incidente sulla circonvallazione: giovane motociclista in ospedale

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Grave aggressione contro operatori del 118: danneggiata un'ambulanza

  • Incidente sulla superstrada, auto contro alberi: grave un giovane

  • Sacra Corona: Raffaele Renna sottoposto a regime di carcere duro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento