Aeroporti, crescita a luglio sotto il segno del flusso turistico

Più 21,15 per cento per Brindisi nei voli internazionali rispetto allo stesso mese del 2018

“A luglio i passeggeri in arrivo e in partenza dal Karol Wojtyla e dall’Aeroporto del Salento sono stati 899.143, in crescita del +10,8% rispetto allo scorso anno. Particolarmente positivo il traffico di linea internazionale che con 404.688 passeggeri registra un incremento del 22,35% rispetto al 2018. In dettaglio i passeggeri di linea internazionale sono stati 305.468 su Bari (+22,75%) e 99.220 (+21,15%) su Brindisi”.

Lo fa sapere Aeroporti di Puglia. Un dato sotto il segno del turismo: poco meno della metà dei passeggeri viene fornita dai voli internazionali, settore in cui l’Aeroporto del Salento, pur in crescita, realizza numeri tre volte inferiori a quelli del Karol Wojtyla di Bari, avvantaggiato dal maggior numero di collegamenti. Nessun dato disaggregato è stato fornito per i voli nazionali, per valutare la performance di Brindisi nel mese di luglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brindisi, ospedale Perrino: turista lombardo positivo al Covid-19

  • Furgone si ribalta sull'autostrada: brindisino muore in Veneto

  • Spari contro il balcone di un'abitazione: feriti marito e moglie

  • Giovane malmenata in strada: carabiniere fuori servizio blocca fidanzato violento

  • Ostuni torna a popolarsi di vip, fra cantanti ed ex campioni del mondo

  • Mesagne, un tuffo nel blu: quando l’asfalto si fa tela

Torna su
BrindisiReport è in caricamento