Falsi poveri? Spiati dal Comune

BRINDISI – Hai lo yacht ma sei “povero in canna”? Il Comune ti segnala al Fisco. Nella lotta strenua contro gli evasori fiscali si schiera ora in prima linea anche L’Ente municipale di Brindisi che si è impegnato a “spifferare” all’Agenzia delle Entrate di Bari qualsiasi posizione anomala riscontrata nel territorio. Un esempio? I nominativi di coloro che hanno residenza all’estero ma imprese in città. Poi, anche, chi non paga le imposte comunali, e riceve avvisi di accertamento per omesse dichiarazioni. E infine i poveracci che se ne vanno in barca, che possiedono aerei, autovetture di lusso, proprietà immobiliari in località turistiche, pur senza reddito o con reddito inadeguato.