Ottocento veicoli in mostra per la Fiera dell'Auto 2015 a San Michele

Una cittadina il cui principale fatturato è costituito dall'industria dell'auto usata non è certo un fenomeno molto diffuso. Questa particolarità fa di San Michele Salentino la capitale pugliese dell'auto, anche se di seconda mano, un mercato che ha risentito della crisi globale molto meno di quello delle vetture nuove

SAN MICHELE SALENTINO – Una cittadina il cui principale fatturato è costituito dall’industria dell’auto usata non è certo un fenomeno molto diffuso. Questa particolarità fa di San Michele Salentino la capitale pugliese dell’auto, anche se d'occasione, un mercato che ha risentito della crisi globale molto meno di quello delle vetture nuove. Decine di autosaloni, e decine di officine meccaniche, elettromeccaniche e di carrozzeria costituiscono l’indotto, che ha preso rapidamente la testa delle attività economiche di San Michele Salentino, ex borgo agricolo e di ottimi artigiani del settore edile e del legno.

Ecco perché torna anche quest’anno la manifestazione “Fiera dell’Auto”, per la quale tempo fa alcuni grandi autosaloni di San Michele si sono coalizzati per una operazione di marketing che va a vantaggio dell’intero settore, unendosi nella GestAuto Group, associazione che organizza l’evento, di cui è presidente Giuseppe Apruzzi. Dal 30 maggio al 2 giugno 2015 nel Borgo Aieni (Zona Pip) i visitatori avranno l’opportunità di scegliere fra una vastissima gamma di offerte, per cui sarà quasi impossibile non trovare l’auto d’occasione in linea con le proprie esigenze.

San Michele Salentino GestAuto Group è composta da: “Apruzzi Auto”, “Auto Caliandro”, “Auto A.”, “S. Auto”, “Auto Pro”, “Balsamo Auto”, “Autosalone Venerito”, “Auto Prete”, “Giovanni Apruzzi Automobili”, “Altavilla” e “Cosmari Auto”; che hanno deciso di unire le proprie competenze di oltre quarant’anni di esperienza e proporranno “le migliori autoccasioni dell’anno” (si prevedono circa 800 autovetture esposte) con il massimo della garanzia e della sicurezza che il mercato dell’auto possa offrire”.

La manifestazione è riconosciuta e patrocinata dal Comune e sostenuta dalla Pro Loco di San Michele Salentino, dalla Provincia di Brindisi, dalla Camera di Commercio di Brindisi e dalla Regione Puglia. Per arricchire di contenuti la Fiera, la più importante della regione nel settore, si è pensato anche ad una serie di eventi che, nelle intenzioni degli organizzatori, servono a conferire un valore aggiunto ai visitatori, in particolare la serata di domenica  31 maggio sarà allietata da animazione musicale, artisti di strada  e degustazione di prodotti tipici locali e carni arrosto. (Info: 0831966182 / e-mail: gestautogroup@gmail.com)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      Gli operai degli appalti continuano a presidiare la centrale Enel di Cerano

    • Economia

      Emiliano e i sindaci no Tap: spostare il gasdotto nei territori "già compromessi"

    • Economia

      La proposta della Regione e dei sindaci no Tap è irricevibile e lacerante

    • Incidenti stradali

      Sbaglia manovra e si ritrova in fondo a una scarpata: miracolata una donna

    I più letti della settimana

    • Licenziamenti al cambio di appalto: operai imprese in lotta a Cerano

    • La proposta della Regione e dei sindaci no Tap è irricevibile e lacerante

    • Gli operai degli appalti continuano a presidiare la centrale Enel di Cerano

    • Dopo il taglio del volo serale da Roma , "contentino" da Ryanair

    • Emiliano e i sindaci no Tap: spostare il gasdotto nei territori "già compromessi"

    • Centrale Enel: "Produzione in calo, preoccupati per la tenuta occupazionale"

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento