Elezioni, c'è anche Italia Unica: "La lista avrà un candidato primo cittadino"

Il coordinatore provinciale Laurino Rubino: "Vogliamo rappresentare nel panorama politico della città di Brindisi, in particolare nell'area alternativa al PD, un elemento di novità ma soprattutto di costruzione, a partire dal civismo e dall'energia di quanti conoscono e vivono il tessuto socio-economico di Brindisi"

Laurino Rubino, coordinatore provinciale di Italia Unica

BRINDISI - Ci sarà anche "Italia Unica" alle prossime elezioni amministrative con una propria lista e un proprio candidato sindaco. La decisione è stata presa al termine della odierna  Direzione Provinciale  del Partito guidato e fondato da Corrado Passera. 

"Vogliamo rappresentare nel panorama politico della città di Brindisi, in particolare nell’area alternativa al PD, un elemento di novità ma soprattutto di costruzione, a partire dal civismo e dall’energia di quanti conoscono e vivono il tessuto socio-economico di Brindisi", sostiene il coordinatore provinciale Laurino Rubino .

"L’ultima Amministrazione di centrosinistra ha dimostrato di essere poco attenta alla gestione della cosa pubblica, riducendo l’attività amministrativa a giochi di potere che male hanno fatto alla nostra città . Per questo – prosegue Rubino  –  oggi ci presentiamo con un progetto che ha come obiettivo quello di cambiare l’Amministrazione di Brindisi sulla base di un programma concreto che dia ai nostri concittadini quei punti di riferimento che negli anni si sono smarriti".

Secondo Italia Unica Inutili sono stati i tentativi di dialogo con i Partiti che si ispirano al centrodestra: "Le loro classi dirigenti sono troppo chiuse nel “recinto dei ricordi” e nel loro auto-referenzialismo; nel contempo,alcuni di loro, presi dalla sindrome della sconfitta, non rinunciano ad alcuna alleanza innaturale pur di garantire il “posto al sole” ai soliti noti, un vero tradimento nei confronti degli elettori di centrodestra.  Partiamo quindi dalla convinzione che vi è un centrodestra da rifondare".

Cosa vuole fare Italia Unica? "Noi vogliamo mandare a casa la sinistra, siamo al lavoro per aggregare intorno al nostro programma tutte le forze liberali e moderate della città, senza cadere nell’estremismo o nel facile populismo. Vogliamo ridare slancio ed entusiasmo  a un centrodestra moderno che raccolga il mondo liberale, popolare e riformista, quel mondo che oggi è privo di reali riferimenti, lacuna che Italia Unica intende colmare".

Nei prossimi giorni sarà comunicato il nome del candidato sindaco e sarà reso noto il programma elettorale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giallo di Ceglie: i due rumeni si sarebbero uccisi a vicenda

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Incidente sulla circonvallazione: giovane motociclista in ospedale

  • Incidente sulla superstrada, auto contro alberi: grave un giovane

  • Esplosi colpi di arma da fuoco nel centro abitato: si indaga

Torna su
BrindisiReport è in caricamento