Scrutinatore scatta foto a registro elettori: allontanato dalla sezione

Lo scrutinatore avrebbe spiegato di aver premuto il pulsante della fotocamera accidentalmente. A Villa Castelli i carabinieri hanno sequestrato il telefono cellulare di un elettore

MESAGNE – Intervento di polizia e carabinieri nella sezione numero 20 della scuola Carducci a Mesagne dove uno scrutinatore avrebbe fotografato il registro degli elettori. La presidente di seggio lo ha allontanato chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine. Lo scrutinatore avrebbe spiegato di aver premuto il pulsante della fotocamera accidentalmente. Sembrerebbe, inoltre, che la presunta foto abbia riguardato la parte bianca del registro. Aspetti che verranno chiariti successivamente dalla Digos, diretta dalla vice questore Rosalba Cotardo. A Mesagne è in corso anche l’elezione del sindaco. 

A Villa Castelli, invece, un elettore è entrato nel seggio scordandosi di lasciare il telefonino fuori dalla cabina. Dopo aver votato, gli è arrivata una telefonata. I carabinieri hanno sottoposto a sequestro il cellulare per gli accertamenti del caso. Ad ogni modo non sarebbe stata scatatta alcuna foto sulla scheda. Il voto non è stato invalidato. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola alla testa: brindisino ucciso sotto casa a 19 anni

  • Camion si ribalta e sfonda spartitraffico: superstrada riaperta al traffico

  • Professore in pensione trovato morto in casa, il corpo era in decomposizione

  • "Samara Challenge": a San Pietro si chiede l'intervento delle forze dell'ordine

  • Ucciso a 19 anni: si indaga sul movente. Il papà: "Perché tanta cattiveria"

  • Vivere e morire nel ghetto. L'altra faccia dell'emergenza giovanile

Torna su
BrindisiReport è in caricamento