Radionorba: tour a Brindisi e Ostuni

BARI - Torna anche per questa estate "Sete di Radio Tour", radio live show in dieci tappe di RadioNorba e Dreher (sponsor): tre ore di divertimento, il sabato e la domenica, dalle 21 alla mezzanotte, fino a metà settembre in località diverse. Si comincia da Trani il 2-3 giugno per continuare con Matera (9-10 giugno), Monopoli (16-17 giugno), Grottaglie (23-24 giugno), Brindisi (30 giugno-1 luglio), Marina di Ugento (18-19 agosto), Polignano a Mare (25-26 agosto), Ostuni (1-2 settembre), Taranto (8-9 settembre) e Bari (15-16 settembre).

Arisa, tra gli ospiti di Radionorba Tour 2012

BARI - Torna anche per questa estate "Sete di Radio Tour", radio live show in dieci tappe di RadioNorba e Dreher (sponsor): tre ore di divertimento, il sabato e la domenica, dalle 21 alla mezzanotte, fino a metà settembre in località diverse. Si comincia da Trani il 2-3 giugno per continuare con Matera (9-10 giugno), Monopoli (16-17 giugno), Grottaglie (23-24 giugno), Brindisi (30 giugno-1 luglio), Marina di Ugento (18-19 agosto), Polignano a Mare (25-26 agosto), Ostuni (1-2 settembre), Taranto (8-9 settembre) e Bari (15-16 settembre).

A bordo di un truck lungo 18 metri è allestito uno studio radiofonico viaggiante, con i dj di Radionorba che trasmetteranno in diretta dalle piazze dove il tour avrà luogo: on air Cristobal, Veronica, Marco Guacci e Angela Molinari. La novità di quest'anno è la diretta televisiva su Radionorba Tv, il nuovissimo canale della radio del sud, in onda sulla piattaforma digitale terrestre e sintonizzato sul tasto 19.

"Anche quest'anno, nonostante l'oggettiva difficoltà del momento storico, non abbiamo voluto rinunciare a un'altra modalità di contatto che da anni riteniamo fondamentale, ovvero il contatto fisico con il nostro pubblico, nelle piazze. La consolidata partnership con Dreher ci ha consentito di dar vita a questo format unico nel suo genere in Italia ed entrambi siamo ben lieti di poterlo offrire gratuitamente al nostro rispettivo pubblico, che non smetteremo mai di ringraziare per il calore con cui ci accoglie nelle piazze da tre anni a questa parte", afferma Marco Montrone, presidente di Radionorba.

Sul camper-studio saliranno artisti molto quotati e giovani promesse della musica italiana. Questi i primi nomi confermati: Gigi D'Alessio, Pierdavide Carone, Anna Tatangelo, Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Marco Carta, Dolcenera, Marco Mengoni, Gemelli Diversi, Sud Sound System, Arisa, Il Cile, Nina Zilli, Max Pezzali, Virginio, Sonohra, Paolo Belli, Annalisa, Noemi, Valerio Scanu, Francesco Renga, Club Dogo, Bianca Guaccero, Rocco Papaleo, Alessandro Casillo, Francesca Michielin ed altri ancora.

"Portiamo in piazza gli artisti più amati del momento", spiega Alan Palmieri, direttore di Radionorba. "Sete di Radio è un format che piace ai cantanti, alle case discografiche ed alla gente che può godersi una bella intervista, conoscere i lati nascosti dei propri beniamini ed ascoltare i loro ultimi brani. Tutto questo senza trascurare il contatto con gli artisti, un momento che caratterizza fortemente la nostra iniziativa".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Dopo il Compro oro, il Dok: due rapine in meno di cinque ore a Brindisi

    • Cronaca

      Folle inseguimento sulla superstrada: fuggitivo fermato dai carabinieri

    • Cronaca

      Clandestino si tuffa due volte dal traghetto: ripescato ed espulso

    • scuola

      Festa finale per l'English Summer Camp S.Elia-Commenda

    I più letti della settimana

    • Cortei storici, sagre, feste e concerti nel week end: l'estate entra nel vivo

    • Primo film dei comici Nuzzo e Di Biase: ciak al Monumento al marinaio

    • Museo della birra allestito dagli studenti: mercoledì l'inaugurazione

    • Tutto pronto per il Torneo della Civetta: presentato il programma

    • Sulle tracce del grande poeta Ovidio: tappa a Brindisi della mostra

    • "Il Teatro di Radio3": l'attore brindisino Luigi D'Elia interpreta don Milani

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento