Due milioni di luci musica e sapori tipici per la festa di Santa Domenica

SCORRANO/LECCE - L’atmosfera a Scorrano è magica. Due milioni di luci colorate illuminano piazze e strade del piccolo centro salentino per celebrare la Festa di Santa Domenica. Migliaia di pugliesi, ma anche tanti turisti stranieri (provenienti dal Nord Europa, America e perfino Australia e Giappone) sono conquistati dalle monumentali luminarie che ogni sera si accendono a ritmo di musica. Ci sono ancora due giorni – sabato 8 e domenica 9 Luglio – per assistere e godere rigorosamente dal vivo di questo spettacolo unico nel suo genere, che sa unire tradizione e innovazione, fascino e folklore.

Quattro storiche ditte salentine si contendono le preferenze degli spettatori per la migliore “architettura di luce”. Una “gara” a colpi di led, note ed effetti speciali usati per valorizzare le tradizionali “parazioni” (le parature), che oggi rappresentano la sintesi perfetta di artigianato del legno, design e ingegneria elettronica. Ogni allestimento è ispirato a un tema o un famoso monumento e l’accensione accompagnata dalla musica: la secolare ditta “Cesario di Cagna” di Giuseppe De Cagna e F.lli (Maglie) ha preso spunto dalla mitologia greca per realizzare un “Olimpo di luce” con dodici colonne che raggiungono i 27 metri di altezza, un grande portico, 5 volte a tutto sesto e 750mila lampadine e microluci a led; Mariano Luminarie di Massimo Mariano (Scorrano) si è ispirato invece alla Chiesa di San Francesco di Salvador del Bahia, emblema del barocco brasiliano, ricreata grazie a 4 torri di 27 metri e una galleria di ben 80 metri illuminate da circa 700mila lampadine; e ancora, Marianolight di Lucio Mariano (Corigliano d’Otranto) porta in scena visioni ritmiche multicolore (sulle note dei Pink Floyd e di Michael Jackson) invitando gli spettatori a guardare attraverso una sorta di grandioso “Kaleidoscopio” ricreato attraverso 16 quinte speculari a scalare (dai 6 ai 20 metri), un rosone centrale del diametro di 24 metri e 160mila led e 65mila pixel matrix totali; infine, a regalare atmosfere fiabesche, sulle note di “Senza parole” di Vasco Rossi, è la Nuova Elettro Luminarie di Angelo e Beatrice Fabrizio (da San Donaci, Brindisi), new entry della manifestazione, con una gigantesca cattedrale a tre navate.

Le accensioni musicali si ripeteranno ogni sera fino al 9 luglio, a partire dalle 21 e fino a mezzanotte. Nelle giornate di sabato e domenica, ad assistere agli spettacoli ci saranno anche due delegazioni di buyer stranieri, provenienti da Canada e Giappone, pronte ad ingaggiare i maestri paratori salentini per esportare le loro ultime creazioni e farle conoscere in tante città del mondo.

Anche musica e gusto sono al centro del programma di festeggiamenti proposto dall’Associazione Santa Domenica presieduta da Salvatore De Luca, il Comune di Scorrano con il sindaco Guido Stefanelli e il parroco Don Gino De Giorgi, con la collaborazione dell’agenzia Eventi Marketing & Communication di Carmine Notaro.

Sabato 8 luglio, a partire dalle 18, si replica la performance musicale della Street Misto Band – Associazione Specchia Preite. Domenica 9 luglio, invece, in piazza Vittorio Emanuele, gran finale con lo spettacolo “Flashback – L’emozione ferma il tempo” a cura della Best Production di Salvatore Mauro: uno show tra musica e ricordi, danza ed effetti speciali, con le voci di Nicoletta Notaro ed Elena De Salve, le selezioni di Michele D’Elia Dj, l’animazione di Marco Rollo e le spettacolari coreografie del corpo di ballo “The Best Academy” di Taviano (inizio ore 22).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Torna il "Carnevale di Torre Santa Susanna", settima edizione

    • Gratis
    • dal 16 al 25 febbraio 2020
  • Brindisi: torna il "Carnevale in festa" al rione Sant'Elia

    • solo oggi
    • Gratis
    • 22 febbraio 2020
    • Laboratorio Urbano Movimenti
  • Cisternino Street Carnival, nuova edizione

    • oggi e domani
    • dal 22 al 23 febbraio 2020

I più visti

  • Torna il "Carnevale di Torre Santa Susanna", settima edizione

    • Gratis
    • dal 16 al 25 febbraio 2020
  • Brindisi: torna il "Carnevale in festa" al rione Sant'Elia

    • solo oggi
    • Gratis
    • 22 febbraio 2020
    • Laboratorio Urbano Movimenti
  • Il teatro è servito: la programmazione del Kopò

    • dal 12 ottobre 2019 al 10 maggio 2020
    • Teatro Kopó Brindisi
  • Spettacoli per bambini e sfilata dei carri allegorici: il Carnevale a Ostuni

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 22 al 23 febbraio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento