giovedì, 24 aprile 15℃

Il commissario: "Ecco i revisori"

BRINDISI - Ascoltati i pareri, valutate le critiche, esaminati gli inviti a desistere e a lasciare il compito alla politica e al futuro consiglio comunale, il commissario prefettizio Bruno Pezzuto ha deciso: meglio che i revisori contabili del Comune di Brindisi siano di designazione commissariale, spiegando che: "Il provvedimento è stato adottato scaduto il termine di legge di proroga dell'incarico del precedente Collegio, evitando che si registrino vacanze nell'esercizio della importante funzione, il cui svolgimento sarebbe altrimenti impedito dalle norme".

no26 aprile 2012

BRINDISI - Ascoltati i pareri, valutate le critiche, esaminati gli inviti a desistere e a lasciare il compito alla politica e al futuro consiglio comunale, il commissario prefettizio Bruno Pezzuto ha deciso: meglio che i revisori contabili del Comune di Brindisi siano di designazione commissariale, spiegando che: "Il provvedimento è stato adottato scaduto il termine di legge di proroga dell'incarico del precedente Collegio, evitando che si registrino vacanze nell'esercizio della importante funzione, il cui svolgimento sarebbe altrimenti impedito dalle norme".

In attesa delle reazioni, ecco chi, con provvedimento commissariale 0ggi è stato nominato: alla carica di presidente del Collegio, per il triennio 2012-2015, il prof. Vittorio dell'Atti, preside della I Facoltà di Economia ed Ordinario di economia Aziendale presso l'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro"; come componenti Domenico Massimo Mangiameli, revisore contabile uscente e Rita Saracino, già revisore contabile del Comune.

comune
contabili
nomina
revisori

Commenti