Mesagne, il prefetto scioglie consiglio comunale e nomina commissario prefettizio

Per assicurare la provvisoria gestione dell'ente ha nominato commissario prefettizio il viceprefetto  dottoressa Pasqua Erminia Cicoria

MESAGNE – Dopo le dimissioni presentate il 21 gennaio scorso da nove consiglieri del Comune di Mesagne (sette di maggioranza più due del Pd), su 16 assegnati, il prefetto di Brindisi, così come prevede il comma 1 lett. b) n. 3, dell'art. 141 del decreto legislativo 18 agosto 2000 n. 267,  ha proposto lo scioglimento del consiglio comunale ed ha disposto, in attesa del decreto del Presidente della Repubblica, la sospensione. Per assicurare la provvisoria gestione dell'ente ha nominato commissario prefettizio il viceprefetto  dr.ssa Pasqua Erminia Cicoria.

Mesagne: stop al sindaco Molfetta

Hanno firmato le dimissioni i consiglieri della maggioranza Alessandro Cesaria, Toni Esperte, Toni Matarrelli, Antonello Mingenti, Giuseppe Semeraro, Gino Vizzino, Elvira Zurlo e due dell’opposizione, del Partito Democratico, Francesco Mingolla (nella foto in basso) e Alessandro Pastore. 

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

I più letti della settimana

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • Si apparta con la moglie di un detenuto: mamma e figli lo pestano

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tragedia in spiaggia: anziano perde la vita mentre fa il bagno

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento