Decarbonizzazione: Comune di Brindisi invitato al tavolo ministeriale

Lettera di Mauro D'Attis al sindaco: "Necessario un pieno coinvolgimento preliminare di tutti i livelli istituzionali"

BRINDISI - Il ministero dello Sviluppo Economico ha convocato un incontro per il prossimo 19 giugno durante il quale si dovrà affrontare il delicato argomento delle problematiche connesse al processo di decarbonizzazione (da attuare entro il 2025). 

Tra gli invitati, seppur nelle sue funzioni tecniche, c’è il Comune di Brindisi ed è per questo che il parlamentare di Forza Italia Mauro D’Attis ha scritto una lettera al sindaco Riccardo Rossi, evidenziando la necessità di un pieno coinvolgimento preliminare di tutti i livelli istituzionali, a partire dalle rappresentanze parlamentari del territorio. 

“E’ di tutta evidenza – sostiene D’Attis – che al tavolo di governo sarebbe opportuno che il sindaco Rossi rappresentasse, da quell’incontro in poi, istanze chiare e condivise, proprio grazie ad un preventivo coinvolgimento dei rappresentanti istituzionali del territorio brindisino”.
D’Attis, pertanto, ha offerto piena collaborazione al massimo rappresentante dell’amministrazione comunale, nell’interesse della comunità cittadina.

Potrebbe interessarti

  • L’albicocca, antico frutto della fertilità

  • Come riparare le piante dal caldo estivo e dal sole

  • Librerie fai da te: alcune idee

  • Yogurt: dalla Mesopotamia di 3000 anni fa

I più letti della settimana

  • Accoltellamento mortale dopo furibonda lite tra consuoceri

  • Auto fuori controllo sulla provinciale: un uomo perde la vita

  • Aste giudiziarie, pressioni e minacce ai partecipanti: quattro arresti

  • Trovato alla guida di un trattore rubato del valore di 50mila euro: arrestato

  • Sulla pista dei furti di trattori: arrestato un allevatore

  • L'ammiraglio difende la Marina: "In Libia ci siamo. Il problema: i trafficanti"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento