Giornata mondiale dei diritti umani, al Nervegna incontro sul tema della disabilità

Organizzato e promosso dal Club Unesco Brindisi con il patrocinio dell’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Brindisi

BRINDISI - In occasione della giornata mondiale dei diritti umani si svolgerà Lunedì 10 dicembre prossimo alle 17,30 a Brindisi presso Palazzo Nervegna (via Duomo, 20) la tavola sul tema “Disabilità, dai diritti di carta ai diritti reali”, organizzata e promossa dal Club Unesco Brindisi con il patrocinio dell’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Brindisi. All’evento parteciperanno anche le associazioni della rete “Disabilità Insieme”, il primo network di associazioni sulla disabilità del capoluogo.

Dopo i saluti di Riccardo Rossi (sindaco di Brindisi) e di Clori Ostilio Palazzo (presidente Club Unesco Brindisi) sono previsti gli interventi di Giuseppe Di Giorgio (Aism Brindisi - Associazione italiana sclerosi multipla), Sergio Quaranta (Aipd Brindisi - Associa Uici (Unione italiana ciechi ed ipovedenti), Michele Sardano (Uici Brindisi - Unione ciechi ed ipovedenti), Gabriella Gravili (Counselor relazionale e sessuologico), Franco Colizzi (Direttore Csm dell’Ausl Br1), Roberto Covolo (Assessore alle Politiche Giovanili - Comune di Brindisi) ed Isabella Lettori (assessore ai Servizi Sociali - Comune di Brindisi). Modera il dibattito Elvira D’Alò (Pedagogista clinico).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scarpe Adidas false, maxi sequestro nel porto di Brindisi

  • Cronaca

    Riqualificazione della pista di atletica leggera Montanile

  • Attualità

    Nozze civili anche in spiaggia e in hotel: il Comune dice di nuovo sì

  • Scuola

    Elementare Mantegna, bimbi al freddo: “Gasolio finito”

I più letti della settimana

  • Scontro fra un compattatore e due furgoncini: un morto sulla statale

  • Aveva 15 identità e un mandato di arresto europeo: trovato a Brindisi

  • Gis carabinieri e Finanza abbordano un cargo sospetto al largo di Brindisi 

  • Auto si ribalta sulla strada provinciale: spavento per una ragazza

  • Automobilista rapinato in città: forse esploso un colpo di pistola

  • "Se mia madre è ancora tra noi è grazie all'equipe che l'ha operata"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento