Bambini a scuola in "Pedibus": meno inquinamento e più allegria

Progetto Salute della Regione Puglia: coinvolte le classi terze della Scuola primaria dell'Istituto comprensivo De Simone

SAN PIETRO VERNOTICO – Primo esperimento di “Pedibus” a San Pietro Vernotico. Nell'ambito del progetto della Regione Puglia “Sbam a scuola. Salute, Benessere, Alimentazione, Movimento”, le classi terze della Scuola primaria dell'Istituto comprensivo Ruggero De Simone, nella mattinata di oggi, mercoledì 8 maggio, hanno raggiunto la scuola a piedi dopo l'incontro in piazza del Popolo (dove era prevista la "partenza") e una “fermata” in piazza Beniamino Persano, sita in via Brindisi.

pedibus incontro in piazza-2

“Il progetto si propone di contribuire ad attuare, congiuntamente, le misure di prevenzione e contrasto delle abitudini sedentarie ed il processo educativo del bambino attraverso azioni didattiche che confluiscono nell’esperienza corporea. Ed in questo contesto sono proprio le attività motorie, lo sport, gli stili di vita salutari gli ambiti di riferimento culturali dei programmi di promozione delle attività motorie nella Scuola Primaria”. Si legge sul sito del Coni dove è riportato l’elenco dei Comuni che hanno aderito all’iniziativa.

pedibus vigile-2

Il Pedibus è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra amministrazione comunale, comando della Polizia locale e volontari della Protezione civile che hanno coordinato la viabilità e scortato gli studenti che in fila indiana hanno attraversato alcune vie del paese.

“E’ stata una bellissima esperienza – commenta Antonella De Matteis, una delle maestre promotrice dell’evento e assessore alla Pubblica istruzione del Comune di San Pietro – sarebbe bello se si riuscisse a organizzare un evento simile una volta a settimana, stabilendo un giorno fisso. Stamattina vicino la scuola c'era meno traffico e più parcheggi liberi. I bambini sono entrati in aula con il sorriso stampato in faccia”. Il “ritorno a casa” è previsto per il 13 maggio.

pedibus-2-2

Importanza del Pedibus

“Il Pedibus, è un modo sano, sicuro, divertente ed ecologico per andare e tornare da scuola , costituisce di fatto un autobus umano che va a piedi, formato da un gruppo di bambini “passeggeri” che effettuano il percorso casa-scuola insieme, accompagnati da due o più adulti. Andare a scuola a piedi determina un beneficio fisico e psicologico per il bambino, migliora infatti le capacità fisiche e contrasta l'obesità, favorisce l'autonomia, la capacità di adattarsi a situazioni nuove, la socializzazione con i coetanei e gli adulti".

"Riduce gli atteggiamenti apatici sviluppati in auto, porta il miglioramento dell'immagine di sé e potenzia la fiducia nelle proprie capacità, determina un miglioramento del rendimento scolastico, riduce sicuramente l'inquinamento e limita il rischio di incidenti vicino alle scuole. In definitiva, grazie al Pedibus, i bambini vengono responsabilizzati nel tragitto casa-scuola imparando a riconoscere le regole della strada”. Si legge nella nota di presentazione di questo progetto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Bollo auto non pagato: condono per importi fino a 1000 euro

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

  • Colto da malore nelle campagne: pensionato ritrovato privo di vita

Torna su
BrindisiReport è in caricamento